I prestiti online sono ormai diventati una delle soluzioni di finanziamento più diffuse e apprezzate dai risparmiatori. Oltre alla possibilità di ricevere la somma desiderata in pochissimi giorni - alle volte anche in meno di 48 ore –, i prestiti online ti garantiscono minori costi, elevati standard di sicurezza e inoltre possono essere gestiti dal richiedente in modo del tutto autonomo e direttamente dal proprio computer. Nella maggior parte dei casi richiedere un prestito online dovrai semplicemente accedere al sito della società creditizia scelta e fornire tutte le informazioni richieste.

Da leggere: Richiedere un prestito online con la firma digitale: ecco come fare

Fatto questo primo passo non dovrai fare altro che attendere l'esito della valutazione della tua posizione creditizia effettuato dalla banca o dalla società creditizia prescelta. Si tratta di un'operazione necessaria e finalizzata non solo a determinare la tua capacità di restituire il denaro come previsto dal piano di ammortamento, ma anche ad evitare il pericolo d'insolvenza per la banca. In questo articolo cercheremo quindi di capire come ottenere un prestito online, ovvero quali requisiti bisogna possedere e se sono previste delle particolari forme di garanzia.

Quali requisiti bisogna possedere per ottenere un prestito online?

Come dicevamo, la valutazione dell'affidabilità creditizia del soggetto richiedente rappresenta una passaggio fondamentale. Da questo punto di vista i prestiti online non differiscono poi molto da quelli tradizionali, infatti i requisiti per ottenere la somma desiderata sono gli stessi, ovvero:

· un'età compresa tra i 18 – 75 anni;

· una fonte di reddito dimostrabile;

· la residenza in Italia;

· un conto corrente intestato.

Inoltre l'ente che emette il denaro dovrà anche indagare sul tuo passato creditizio, verificando che non risulti un cattivo pagatore e che non ci siano segnalazioni al Crif, ovvero alla Centrale Rischi. Nel caso in cui i controlli dovessero portare alla luce situazioni particolarmente complesse, potrai sempre avvalerti di altre forme di garanzie accessorie. In questo modo avrai maggiori possibilità di ricevere la somma richiesta.

Quali sono le garanzie per i prestiti online?

Le garanzie accessorie per i prestiti online non prevedono nella maggior parte dei casi ipoteche su immobili, infatti per ridurre il rischio di insolvenza sarà sufficiente l'intervento di un garante, ovvero una persona che possa intervenire al tuo posto qualora non dovessi riuscire a pagare le rate del finanziamento. Il garante, detto anche soggetto coobbligato, dovrà quindi dimostrare di avere una situazione finanziaria stabile e affidabile, tale da garantire un valido intervento. I prestiti online con garante sono delle soluzioni molto diffuse e adottate da molte banche, soprattutto quando emergono delle particolari criticità.

Oltre all'intervento di un garante, per ottenere un prestito online potrai anche valutare altri tipi di soluzioni, ad esempio delle formule di finanziamento alternative, come la cessione del quinto. In questo caso la banca avrà la certezza di detrarre la rata mensile direttamente dallo stipendio e in caso di imprevisti potrà comunque appellarsi all'intervento della compagnia assicurativa. Infatti, per queste formule di finanziamento è prevista la sottoscrizione di una copertura assicurativa che intervenga in caso di perdita involontaria del lavoro o rischio vita.