Finalmente è arrivata l'estate e le vacanze sono alle porte. Le grandi città hanno già cominciato a svuotarsi e qua e là, sui mezzi pubblici e nei parchi, ci si imbatte in accaniti lettori…di guide turistiche. E' inevitabile. Con l'avvicinarsi delle ferie non si può resistere alla tentazione di progettare un viaggio in famiglia, con amici o rispettivi fidanzati e fidanzate.

A un certo punto, però, una volta studiata la vacanza nei minimi dettagli, arriva sempre quel momento fatidico in cui bisogna tirare le somme del viaggio nel vero senso della parola. E, in molti casi, ci si rende conto che le spese necessarie per partire sforano il nostro budget fissato inizialmente. Che fare quindi?

Le soluzioni sono due: rinunciare al sogno di partire o valutare di percorrere una strada alternativa. Stiamo parlando della possibilità di richiedere un prestito per viaggi e vacanze in banca.

Prestiti per le vacanze: cosa è utile sapere prima di partire?

Quando si parla di prestiti personali, normalmente facciamo riferimento a una forma di finanziamento necessaria, ad esempio, per ristrutturare casa o acquistare l'auto nuova. In realtà è possibile ricorrere a un prestito anche per bisogni differenti, e, perché no, anche per le vacanze. Secondo i dati del CRIF, i finanziamenti per i viaggi coprono l'1,3 % della totalità dei prestiti erogati e risultano essere particolarmente vantaggiosi perché permettono di coprire fino al 100 % delle spese del viaggio e poiché hanno un periodo di ammortamento molto flessibile, generalmente compreso fra i 12 mesi e i 10 anni.

Se anche tu stai progettando il tuo viaggio e ti sei reso conto di non avere abbastanza liquidità per metterlo in atto, oggi abbiamo deciso di confrontare per te i migliori prestiti vacanze per l'estate 2016. Per la nostra indagine abbiamo fatto riferimento a due famiglie tipo composte entrambe da quattro persone ma richiedenti un prestito per due tipologie di vacanze differenti: un viaggio da 4.000 euro in Italia e un altro da 8.000 euro oltre frontiera.

DA LEGGERE: Cinque cose da sapere prima di richiedere un prestito personale

Prestiti da 4.000 € per una vacanza made in Italy

Avere la possibilità di portare tutta la famiglia in vacanza è il sogno di tutti i genitori ma negli ultimi tempi, complice la crisi, è diventata una vera e propria impresa. Richiedere un prestito per le vacanze può rivelarsi quindi una valida soluzione per regalare un'estate felice a grandi e piccini.

Due sono i prestiti per viaggi e vacanze che gli esperti di SuperMoney hanno selezionato come i più convenienti per un nucleo familiare composto da quattro persone (due adulti e due bambini): il prestito Fidiamo di Fiditalia e il finanziamento Easy di Compass.

Per entrambi andiamo ora ad analizzare costi e specifiche, facendo riferimento a un budget medio di 4.000 euro per famiglia, rimborsabili all'istituto in 48 mesi. Partiamo quindi con il nostro confronto soffermandoci sul prestito da 4.000 euro. Innanzitutto stiamo parlando di una cifra più che sufficiente a garantire a una famiglia, con bimbi appresso, un'ampia gamma piuttosto diversificata di possibilità di viaggio.

Richiedere un finanziamento di questa entità è ideale, ad esempio, per un soggiorno di 2 settimane in una località marittima italiana con tutti i confort di una pensione completa in un hotel di fascia media. Se invece si ama stare all'aria aperta e si è più per una vacanza tutta avventura, la stessa cifra permette di pianificare anche un soggiorno di 4 settimane sui monti italiani con un giro itinerante fra campeggi e rifugi.

Qualora il gruppo familiare decidesse di optare per una soluzione simile a queste, con il prestito Fidiamo di Fiditalia, questi sarebbero i costi che dovrebbe sostenere e rimborsare in 48 mesi: importo rata pari a 101,22 €, TAN fisso dell' 8,90 % e TAEG del 12,43 %.

Con il prestito Easy di Compass, per lo stesso finanziamento richiesto rimborsabile nel medesimo tempo, si avrebbero invece i seguenti prezzi: importo rata pari a 129,10 €, TAN fisso del 9,90 % e TAEG del 12,13 %.

Prestiti da 8.000 € per chi sogna la vacanza a cinque stelle

Con un po' più di margine economico e un prestito da 8.000 €, le possibilità fra cui scegliere si moltiplicano ed è quindi possibile puntare un pochino più in alto.

State pianificando una vacanza all'estero per mostrare ai vostri ragazzi le bellezze oltreoceano? Allora un finanziamento di questa entità basta e avanza per pianificare, ad esempio, una vacanza di 2 settimane coast to coast negli Stati Uniti con, perché no, anche una breve tappa a Disneyworld per la gioia dei più piccoli. Se invece siete più per un viaggio tutto mare e relax, il medesimo budget andrà benissimo anche per passare 2 settimane su un'isola nel Mediterraneo con tanto di volo diretto andata/ritorno e villaggio con animazione per i vostri bambini.

Per tutti questi casi e affini, con il prestito Fidiamo di Fiditalia, la famiglia dovrebbe ovviare a questi costi in un arco temporale massimo di 60 mesi: importo rata di 167,75 €, TAN fisso sempre dell' 8,90 % e TAEG del 10,85 %.

Con il prestito Easy di Compass, invece, il prestito per le vacanze, estinguibile sempre in 60 mesi, andrebbe a caratterizzarsi con questi prezzi: importo rata pari a 172,13 €, TAN fisso del 9,90 % e TAEG del 11,48 %.

Si tratta quindi di prodotti creditizi particolarmente convenienti che permettono anche a una famiglia numerosa di non rinunciare alla possibilità di andare in vacanza. Se anche tu ti sei convinto dei vantaggi legati ai prestiti per le vacanze, potrai effettuare tu stesso in pochi click un confronto gratuito sul portale di comparazione di SuperMoney, così da trovare il finanziamento più adatto alla tua estate.

Non ci resta quindi che augurarti una felice vacanza. Buona estate!