Con l'iniziativa Monte dei Desideri potrai fare shopping direttamente nelle filiali Monte dei Paschi di Siena, con finanziamenti a tasso zero. I correntisti di Banca Mps potranno infatti acquistare prodotti di marchi noti, come ad esempio Samsung, Microsoft, Nikon, Hotpoint, Sony, ecc., presso le filiali, rateizzando i pagamenti. L'iniziativa è valida fino al 31 dicembre 2015 e le singole rate verranno addebitate sul conto corrente del cliente. 

Monte dei Desideri, prestito Compass 

Per quanto riguarda la rateizzazione del costo dei device acquistati è previsto un finanziamento Compass a Tan e Taeg zero. Ciò significa che se ad esempio compri un prodotto che costa 636€ potresti rimborsarlo in 10 rate da 63,60€ l'una, senza interesse né costi aggiuntivi. La prima rata, inoltre, la pagherai dopo due mesi dall'acquisto). 

Il prodotto acquistato ti verrà poi consegnato direttamente a casa senza alcun costo aggiuntivo. Inoltre, potrai usufruire di un sevizio di assistenza e post vendita regolare, proprio come accade quando acquisti nei normali negozi. 

DA LEGGERE: Prestiti Findomestic: tutte le soluzioni a portata di touch

Catalogo dei prodotti 

Dallo smartphone al tablet, dal televisore al pc portatile, passando per la console per i videogames: tutti questi prodotti potrai acquistarli comodamente presso le filiali Monte dei Paschi di Siena grazie all'iniziativa Monte dei Desideri. Per conoscere il catalogo completo dei prodotti acquistabili ti basterà recarti presso la filiale Mps più vicina o consultare il sito internet dedicato all'iniziativa. 

Monte dei Desideri, il successo dopo il progetto test 

Il lancio dell'iniziativa Monte dei Desideri è stato preceduto da un test attuato nel Triveneto. I risultati positivi raggiunti hanno confermato il potenziale dell'iniziativa, che pertanto è stata estesa a tutte le filiali Mps. Monte dei Desideri "permette di arricchire la customer experience in piena coerenza con la prospettiva di un'offerta sempre più al passo con le mutate esigenze della clientela" ha dichiarato Marco Bragadin, Responsabile Direzione Retail e Rete.