In data 6 novembre 2013 è stato pubblicato sul BURT - Bollettino Ufficiale della Regione Toscana il bando "Aiuti agli investimenti delle imprese commerciali".

Il bando fa parte del Par Fas 2007-2013 (Programma Attuativo Regionale Fondo Aree Sottoutilizzate) della regione Toscana ed è rivolto alle imprese commerciali di vicinato (con superficie di vendita inferiore a 250 mq) interessate all'ampliamento della superficie di vendita.

Spesso le dimensioni ridotte di certe attività commerciali riducono soffocandole le loro potenzialità commerciali. La possibilità di ingrandirsi per molti vuol dire anche ridisegnare il proprio progetto iniziale, ampliando vedute e mire che erano state tenute forzatamente nel cassetto. Questa misura di finanziamento agevolato è volta proprio agli esercizi di vicinato, piccoli per definizione.

Per essere ammessa l'impresa, piccola, media o micro, dovrà realizzare l'investimento in Toscana ed avere la "fedina penale pulita", cioè libera da problemi generali di cattiva gestione (con Tribunali, Inps, agenzia Entrate, ecc.). Il dettaglio delle opere finanziabili e non finanziabili è disponibile sul bando pubblicato.

In concreto l'aiuto sarà costituito da un finanziamento agevolato a tasso zero fino al 75% dell'ammissibile fino ad un massimo di 120.000 euro. Il rientro è previsto in 5 anni con rate semestrali.

La presentazione delle domande è iniziata il 7 novembre scorso ed andrà avanti fino al termine ultimo del 20 dicembre 2013. L'indirizzo a cui spedire la raccomandata è il seguente: Fidi Toscana spa, viale Mazzini 46 - 50132 Firenze.