I prestiti online sono una buona formula di erogazione prestiti. Lo sanno Poste Italiane e Findomestic che propongono ai consumatori delle modalità web per ottenere dei rapidi finanziamenti, anche con solo la firma digitale. La necessità infatti di contrarre un prestito in un arco di tempo breve, sfruttando la rapidità dei vari device, permette di ottenere subito un finanziamento con un colpo di click o un sms direttamente sul telefonino.

Alcuni prestiti online, inoltre, grazie alla facilità del web, sembrano convenire in particolare modo in termini di tassi e commissioni. I possessori di un conto Banco Posta possono richiedere dei prestiti convenienti, come tutti quelli che si rivolgono al gruppo Findomestic. Tutti e due a tasso fisso.

Prestito Bancoposta di Poste Italiane

Tutti quelli che hanno un conto corrente BancoPosta online possono ottenere un prestito via web. Il massimo della somma disponibile è di 30mila euro e non esistono costi aggiuntivi. Infatti tutte le spese di istruttoria e commissioni sono azzerate. Gli importi vanno da 1500 euro a 30mila, le rate da 12 a 84 mesi, con tassi sempre fissi. Un prestito di 10mila euro ad esempio mantiene fissi i tassi Tan e Taeg a a 9.20% e 9.80%, per un totale di 12mila euro circa da restituire. Sul sito di Poste Italiane alla voce Bancoposta Online è disponibile un calcolatore per il prestito desiderato. Dopo la conferma basterà solo inviare i documenti via web. La somma verrà erogata sul conto BancoPosta.

Prestito online "ComeVoglio" di Findomestic

I prestiti Findomestic godono di grande flessibilità. I tassi sono fissi, le rate flessibili. Dopo aver rimborsato le prime sei rate si può accedere a diverse agevolazioni: si può rimborsare l'importo della rata base, saltare una rata tre volte da spedire in coda al finanziamento e tutte le modifiche sono gratuite. Il prestito lo si può richiedere online contattando il call center di Findomestic. Le rate si possono aumentare o diminuire sia nel costo che nella durata.