Richiedere piccoli prestiti sta diventando una cosa inevitabile in questo periodo di crisi e oggi metteremo a confronto due tipi di consolidamento debiti: il Saldarate di IBL e il consolidamento debiti di Agos Ducato.

Iniziamo col dire che il consolidamento debiti è un prestito che consente in un'unica soluzione: accorpare più finanziamenti in una sola rata.

Il consolidamento debiti di Agos Ducato prevede il pagamento di una sola rata mensile, un tasso unico e bloccato per tutta la durata del prestito. Inoltre se scegliete il pagamento delle rate tramite RID la transazione diventa ancora più semplice e comoda: non avrete la "scocciatura" di andare a pagare i bollettini alla posta e in più potrete usufruire di molti vantaggi tra cui potrete saltare una rata posticipandone il pagamento, estinguere prima il debito o modificare la rata. Potrete fare affidamento sui rimborsi più lunghi, anche in 120 mesi, per diminuire la rata. Infine, ma non per ultimo, potrete chiedere una somma aggiuntiva qualora vi servisse.

Il Saldarate di IBL potrete ottenere, come l'offerta di Agos Ducato, una somma in più da spendere se avete problemi di liquidità ed elimina i finanziamenti in corso. La rata che potrete ottenere estinguendo tutti i finanziamenti in corso non sarà alta ma sarà leggera e ovviamente in una rata unica. Il tasso applicato da IBL può essere più vantaggioso rispetto a quello dei prestiti che avete in corso. Le rate e i tassi rimangono fissi per tutta la durata del finanziamento. Inoltre non è richiesta nessuna garanzia ipotecaria e IBL valuta anche quelle persone che hanno avuto dei ritardi nei pagamenti o che hanno avuto dei disguidi bancari. Infine, IBL dove è consentito, offre il servizio gratuito di estinzione dei precedenti finanziamenti.