Le riviste specializzate "The banker" e "Professional wealth managment", appartenenti al gruppo Financial Times, hanno stilato una classifica con l'intento di individuare la migliore realtà di private banking italiana: lo scettro di leader è andato a UniCredit, con lo stesso istituto di credito ad aver comunicato la cosa tramite un comunicato ufficiale.

Tramite il medesimo comunicato, UniCredit ha sottolineato che la direzione delle riviste del gruppo editoriale britannico ha consegnato un premio per ratificare il riconoscimento ottenuto; la cerimonia è avvenuta la scorsa settimana a Ginevra, presso l'hotel Kempinski.

Ad aver attribuito il premio una giuria di rango internazionale composta da giornalisti, revisori, consulenti e asset manager provenienti da Stati Uniti, Asia, ed Europa; innumerevoli i meriti riconosciuti ad UniCredit, iniziando dalla rilevante crescita dei profitti - "raggiunta mantenendo comunque un rapporto ottimale tra il numero dei banker e quello dei clienti" sottolinea la nota - e arrivando fino al rigoroso e puntuale processo di selezione degli investimenti portati avanti in aree strategiche come quella del sostegno all'imprenditoria.

Il premio rappresenta l'ennesima conferma della bontà del lavoro svolto dall'istituto di credito, che ormai da anni eroga prestiti e finanziamenti al comparto imprenditoriale italiano; a conferma di ciò il recente accordo stretto dalla stessa UniCredit con Fidimpresa e mirato a stanziare 120 milioni di euro sottoforma di prestiti alle pmi disseminate in tutta Italia.

Visibilmente soddisfatto Dario Prunotto, Responsabile del network italiano di UniCredit private banking: "Questo ci motiva ancor di più a consolidare la nostra leadership attraverso una continua evoluzione del modello di servizio, l'innovazione di prodotto e l'investimento costante sulla formazione delle nostre persone".

Strategie come quelle attuate da UniCredit andrebbero prese ad esempio, soprattutto in un momento nel quale i prestiti erogati alle imprese risultano in calo nonostante le richieste di finanziamenti siano in continuo aumento.

Offerte Prestiti Unicredit per Privati

Le soluzioni offerte da Unicredit per i privati in cerca di prestiti utili per l'acquisto di beni di consumo o per l'avvio di un'attività in proprio in fase embrionale sono di grande valore, ne vediamo insieme alcuni.

Offerte Unicredit Prestiti per Privati via Mobile

E' attivo un servizio Unicredit per quanto riguarda i prestiti per privati davvero di grande utilità e comodità, è l'app di mobile banking targata Unicredit, uno strumento dedicato appositamente ai correntisti pre valutisti che hanno da più di 6 mesi un conto corrente Unicredit e attivo il servizio di home banking unicredit.

E' possibile tramite l'app richiedere immediatamente un prestito tra i 1.000 euro e i 5.000 euro ad un tasso fisso dedicato pari a 6,90% dell'importo richiesto, il tutto in un arco di tempo previsto tra i 12 e i 36 mesi.

L'app è gratuita ed è disponibile sia per iOS che per Android.

Credit Express Dynamic e Conto Corrente Genius

Altre soluzioni importanti di prestito per privati targati Unicredit sono Credit Express Dynamic e Conto Corrente Genius. Con Credit Express Dynamic è possibile dare vita a piccoli progetti imprenditoriali, puoi approfondire il meccanismo di questa pregevole soluzione all'interno del sito ufficiale di Unicredit.

Con Conto Corrente Genius potrai azionare un modello base di prestito altamente personalizzabile. My Genius a canone zero rappresenta il conto corrente semplice, munito di carta bancomat internazionale e del servizio di Banca Multicanale.