I piccoli prestiti sono la giusta soluzione per chi necessita di una esigua somma di denaro per far fronte a esigenze familiari, personali, imprevisti e perché no, anche per soddisfare piccoli capricci. Tante sono le soluzioni offerte da finanziare e da banche, non solo per chi possiede regolare busta paga ma anche per chi non può offrire garanzie.

Il prestito BancoPosta

Si chiama SpecialCash Postepay pensato per chi è senza busta paga, un reddito dimostrabile o per tutti quei lavoratori precari o disoccupati che attualmente rappresentano la maggioranza del paese. Questo piccolo prestito è dedicato, infatti, a tutti i titolari di postepay che abbiano un età inclusa dai 18 ai 70 anni e che abbiano bisogno di una piccola somma di denaro.

SpecialCash Postepay, non solo prevede tasso e spese istruttorie pari a zero ma offre la possibilità di poter scegliere tra diversi piani di ricarica, da 750 a 1500 euro. Il prestito non prevede nessun tipo di garanzie e la restituzione delle rate avviene tramite bollettino postale.

Cariparma SiPuò


Anche Il gruppo bancario Cariparma Agricole ha pensato a soluzioni adeguate per chi ha bisogno di cifre esigue .Il famoso gruppo, di stampo europeo, propone piccoli prestiti tramite una soluzione chiamata Cariparma Sipuò che offre un'ampia scelta di prodotti finanziari per ottenere sostegno economico nella gestione familiare e quotidiana.

Il gruppo bancario eroga un piccolo prestito attraverso l'anticipo della pensione, dei contributi di cassa integrazione e dello stipendio. Importante ricordare che l'Istuto offre tutela in caso di perdita del lavoro.