IBM lancia Finanziamento 931: si tratta di una forma di contratto che a fronte dell'acquisto di prodotti IBM fornisce la possibilità di accedere ad un finanziamento particolarmente vantaggioso per "dare credito a chi vuole crescere".

L'evoluzione velocissima dei sistemi informatici sul mercato costringe le imprese aperte alle nuove tecnologie ad investire continuamente, questo nell'ottica della convinzione di un sicuro guadagno nella gestione delle proprie risorse. In periodi con forte congiuntura economica come questo però gli investimenti sono talvolta difficili da portare avanti. IBM ha così deciso di investire a propria volta, concedendo una possibilità in più mediante un finanziamento rivolto a tutte le imprese che vogliono crescere.

La ripresa economica è vicina o lontana? Nessuno ha una risposta certa. La IBM punta però sul fatto certo che le nuove tecnologie, così chiamate, siano nel pieno del boom e che rappresentino un'occasione da non perdere.

Per aiutare lo sviluppo delle aziende e supportarne gli investimenti, IBM Italia offre, a chi acquista soluzioni e prodotti IBM, l'opportunità di stipulare contratti il cui importo finanziabile sia compreso tra Euro 4.000,00 ed Euro 500.000 i.v., alle seguenti condizioni: 9 mesi a tasso zero (TAEG 0%) e 3 mesi di dilazione iniziale sul pagamento. La scadenza fissata per l'operazione 931 è il 20/12/2013.

I prodotti finanziabili comprendono nella gamma IBM, licenze software, prodotti Storage (stoccaggio dati), server, unità di sistema, sistemi operativi e altro. Per i dettagli di tutti i prodotti eleggibili rimandiamo al sito web di IBM Italia.