Con il boom di richieste del prestito su pegno, anche Unicredit offre ai suoi clienti una forma di credito su pegno. Vediamo le condizioni e il costo di questo prodotto finanziario offerto dall'istituto di credito Unicredit.

Il prestito su pegno è un finanziamento che la Banca concede a tutte le persone fisiche in cambio di pegno di beni mobili, proprio per questo motivo non è richiesta nessuna garanzia, al di là del bene impegnato. Proprio per questo motivo il credito su pegno sta prendendo sempre più piede, poichè è il prestito senza busta paga più facile e veloce da ottenere.

Condizioni di Banca Unicredit

La durata del prestito su pegno di Unicredit va dai 3 mesi a 1 anno con un tasso d'interesse annuo pari al 11,75%. Il tasso di mora applicato dalla banca è del 2% a partire dal giorno successivo a quello della scadenza del periodo eccedente. Le spese di custodia, calcolate applicando le percentuali sul valore del bene impegnato, vanno corrisposte anticipatamente e sono pari allo 0,80% trimestrale per beni compresi tra 1 e 100 decimetri cubi, mentre sono dello 0,60% trimestrale per beni con volume superiore ai 100 decimetri cubi.

In caso di estinzione anticipata del prestito la spesa di custodia già corrisposta verrà restituita. In caso in vece la custodia si protragga oltre il periodo di scadenza le spese di custodia da corrispondere saranno pari a quelle trimestrali esposte sopra, ripartite in base giornaliera per i giorni effettivi di custodia oltre la scadenza.

Le commissioni per l'estinzione anticipata del prestito su pegno Unicredit sono pari all'1% dell'importo del prestito, e vengono applicate solo su estinzioni effettuate sino al decimo giorno anteriore alla scadenza. All'estinzione del prestito su pegno il cliente ha diritto al ritiro e riscatto del bene dato in pegno dietro presentazione della polizza su pegno stipulata al momento di contrarre il finanziamento.