Prestito BancoPosta è il finanziamento studiato per i titolari del ContoBancoPosta. Si possono ottenere in pochi giorni finanziamenti da 1.500 a 30.000 euro accreditati direttamente sul proprio conto. La durata del prestito può essere scelta in base alle proprie necessità.

Le condizioni del prestito sono differenziate in base all'accredito della pensione o dello stipendio sul proprio conto corrente.

Prestito BancoPosta

L'importo erogabile varia dai 1.500 ai 30.000 euro che possono essere rimborsati in un arco di tempo che va dai 12 agli 84 mesi. Il rimborso avviene tramite una rata mensile addebitata costantemente sul proprio conto corrente BancoPosta. Spese di istruttoria, di incasso rata e di invio comunicazioni mensili sono gratuite. L'assicurazione è facoltativa e non obbligatoria.

Le differenze sostanziali tra chi ha un accredito di stipendio o pensione sul conto corrente e chi non ce l'ha riguardano gli interessi.

Il TAN fisso e TAEG per chi ha un accredito sono pari al 10,25% e 10,87%, mente il TAN fisso e TAEG per chi non ha un accredito sul proprio conto corrente sono pari a 10,95% e 11,70%.

Le condizioni economiche il TAN fisso e il TAEG sono validi fino al 31 dicembre 2013.

Per coloro che posseggono il conto corrente BancoPosta online è possibile richiedere il finanziamento direttamente dal proprio computer per erogazioni fino a 30 mila euro. La richiesta del prestito online permette anche il calcolo del finanziamento migliore per ogni situazione economica e la risposta di fattibilità è immediata.