Prestiti Poste italiane con Postepay è il nuovo metodo di accedere al credito senza bisogno di esibire busta paga e senza avere neanche un conto corrente personale.

Gli importi che si possono richiedere sono in realtà molto bassi, si tratta infatti di micro credito, e raggiungono un massimo di 1500,00 euro, ma i vantaggi stanno nei tassi d'interesse Tan e Taeg, con aliquote davvero limitate, e nella celerità di erogazione dell'importo.

L'unico vero requisito richiesto per poter accedere al Prestito Poste Italiane SpecialCash è quello di essere titolare di una carta Postepay, sulla quale sarà appunto accreditato l'importo richiesto in tempi brevissimi .

Altre importanti caratteristiche di questo particolare prestito di Poste italiane sono la modalità di rimborso delle rate - prevista tramite bollettino postale per facilitare tutti coloro che non sono titolari di un conto corrente bancario - e la assoluta libertà di estinguere il rapporto finanziario con l'ente creditizio anticipatamente, senza incorrere per questo motivo in penali e costi aggiuntivi.

E' preferibile che chiunque voglia accedere all'offerta di micro credito messa a disposizione dal prestito di Poste Italiane acceleri i tempi facendo si che l'istruttoria della propria pratica sia pronta per la fine dell'anno in corso, in quanto, in tal modo, sarà possibile fruire di un tasso d interesse Tan pari addirittura a zero.

Le informazioni che riguardano il Prestito Poste Italiane con postepay sono reperibili presso sportelli dedicati di numerosi uffici postali sparsi sul territorio nazionale, o consultando il sito istituzionale dell'Ente postale, tra i più efficienti ed aggiornati tra quelli degli enti che operano nel settore creditizio.