Utenti e consumatori che siano interessati a sottoscrivere prestiti o finanziamenti a tassi agevolati hanno ancora tempo fino al 31 ottobre per richiedere Prestito Multiplo, il pacchetto lanciato in offerta da Intesa San Paolo e mirato a soddisfare le esigenze personali (ma non professionali) dei richiedenti.

Prestito Multiplo di Intesa San Paolo è indirizzato a lavoratori dipendenti (anche a tempo determinato), autonomi e pensionati con un'età compresa tra i 18 e gli 80 anni (da considerarsi alla scadenza del prestito); gli importi erogabili variano da un minimo di 2.000 ad un massimo di 75.000 euro, con la durata ad oscillare dai 2 ai 10 anni.

Ribadendo come la finalità sia legata a soddisfare esigenze di carattere personale e familiare (escluso dunque l'acquisto di beni immobili e/o beni e servizi dedicati all'attività professionale o imprenditoriale), è bene tener presente che sottoscrivendo Prestito Multiplo entro il 31 ottobre sarà possibile fruire di tassi d'interesse fissi per importi inferiori a 50.000 euro, fissi o variabili invece per importi tra 50.000 e 75.000 euro.

Il beneficiario reca inoltre l'opportunità di esercitare le opzioni "Posticipo Rate" e "Cambio Rate"; mediante la prima sarà possibile posticipare il pagamento di una o più rate con la durata del prestito ad allungarsi in base al numero delle rate mensili posticipate (si tratta di un opzione esercitabile solo dopo aver rimborsato regolarmente le prime 12 rate), tramite la seconda sarà invece possibile ridurre o aumentare l'importo della rata, con la modifica a comportare di conseguenza l'allungamento o la diminuzione della durata del finanziamento (anche in questo caso l'opzione è attivabile dopo aver rimborsato 12 rate).

Per avere concretamente idea dei termini dell'offerta è sufficiente pensare che a fronte di 15.000 euro ricevuti, l'utente dovrà rimborsare 72 rate mensili da 277,51 euro l'una, con la prima rata da dover versare fissata a quota 404,27 euro; il TAN è fisso al 9,95%, il TAEG è al 10,90%, mentre a fronte di 5.107,58 euro di interessi l'importo totale dovuto ammonta a 20.290,28 euro.