La grave crisi economica prolungata in Italia ha prodotto molti disagi a tutti consumatori, che stretti dalla recessione e dalla pressione fiscale non riescono a fronteggiare le spese improvvise e sempre più spesso le famiglie italiane si rivolgono agli Istituti di credito per richiedere un piccolo prestito personale non finalizzato.

Ecco alcune società creditizie che offrono prodotti finanziari più convenienti per i consumatori:

Fidiamo di FidItalia un prodotto finanziario che offre la possibilità di ottenere prestiti fino a 30.000 euro e di concordare un piano di rimborso personalizzato, ad esempio per una richiesta di finanziamento di 5.000 da restituire in 48 mesi, l'importo della rata mensile sarà di 135,59 euro, con il Tan fisso al 10,10% e il Taeg al 10,86%.

Rata web offre un prestito piccolo e veloce a condizioni vantaggiose, e da una comparazione sul sito prestiti online per un importo di 5000 euro da restituire in 48 rate di 133,56 euro offre un Tan fisso al 10,15% e il Taeg al 11,47%, nessuna spesa istruttori ne costi aggiuntivi.

CreditExpress Mini, il piccolo prestito di UniCredit Banca tra i 1000 euro ei 3000 euro permette di ottenere vantaggi sui tassi d'interesse rispetto a un prestito finalizzato, il Tan è dell'11%, il Taeg variabile in base alla durata prescelta e l'entità della cifra richiesta, le spese d'istruttoria, sono pari all'1% del capitale finanziato e l'imposta di bollo è, come di consueto, 14,62 euro per prestiti di durata inferiore ai 18 mesi o lo 0,25% dell'importo finanziato per durate superiori.