Il mondo dei prestiti molto spesso è sconosciuto ai più e questo certamente non è un buon punto di partenza per chi si trova a doverne chiedere uno. Da un'indagine sul comportamento degli italiani è emerso che è piuttosto diffusa una certa impreparazione in materia finanziaria. Solo un terzo degli interpellati ha dichiarato di conoscere la differenza di Tan e Taeg e quindi di orientarsi nel riconoscimento dei tassi; nel 36% dei casi le informazioni arrivano solo dal venditore stesso dei prodotti, mentre il 33% ha come fonte del proprio "sapere" finanziario i giornali.

Nonostante molti abbiano ammesso di essere inesperti nel campo finanziario, nel momento in cui si trovano a dover scegliere dei finanziamenti o altri prodotti finanziari, non chiedono aiuto o consiglio a nessuno, agendo da soli. Come ha sottolineato Chiaffredo Salomone, Amministratore Delegato di Findomestic, banca specializzata nell'erogazione di prestiti personali, in un'intervista concessa a Plus24, questo atteggiamento del consumatore può portare a delle scelte rischiose, per cui è importante che il cliente acquisisca consapevolezza, anche attraverso una buona "guida" da parte dell'istituto di credito stesso.

In questa congiuntura di crisi, le banche tendono a stare più attente all'erogazione di prestiti per cercare di non aumentare il rischio di sofferenze bancarie. Davanti a delle condizioni più restrittive di concessione, il cliente "più consapevole" non solo potrà riconoscere la qualità dell'offerta della banca, ma potrà anche avere una marcia in più in sede di "contrattazione". Questo gli potrebbe permettere anche di ottenere delle condizioni di prestito più vantaggiose per sé.

Secondo Chiaffredo, la banca, per garantire una buona qualità della sua offerta di prestiti, in primo luogo deve sempre dare un'informazione trasparente al cliente, che deve esser aiutato nella scelta del prestito più adatto a sé. Inoltre, per valutare l'affidabilità creditizia del richiedente, l'istituto dovrà riferirsi non solo al reddito, ma anche al tipo di lavoro, alle sue proprietà immobiliari e della sua situazione creditizia.

Un buon modo per arrivare più preparati davanti a delle offerte di prestiti è conoscere i preventivi di molte proposte di prestiti sul mercato. Per fare ciò, basta consultare il sito di SuperMoney che permette di comparare in modo veloce e trasparente le migliori offerte di prestiti on line e tradizionali di molti istituti sul mercato.