Crisi nera in Italia? Purtroppo la situazione economica non è delle più floride e la domanda di prestiti personali da parte delle famiglie sta calando sensibilmente in questo secondo semestre: lo ha rivelato Banca d'Italia nel rapporto "L'economia delle Regioni Italiane".

Per quanto riguarda le imprese, invece, la questione è differente: in questo frangente, la domanda non manca, ma la restrizione delle condizioni creditizie sviluppatasi durante questo anno rende sempre più complicato l'accesso al finanziamento, poiché gli istituti di credito elargiscono denaro con il misurino.

Da Nord a Sud la situazione prestiti presenta diverse sfaccettature: nel Settentrione la richiesta di finanziamenti è in calo, ma si parla di una contrazione lieve, che non supera mai il 5%; al Centro e al Sud la flessione diventa più marcata, con cali medi pari all'11% e picchi del 20%. In accordo con i dati della Banca d'Italia, a patire maggiormente sarebbero Campania, Calabria e Lazio, ma anche le isole.

Le ragioni di questo trend negativo sono essenzialmente due: la pressione fiscale cresce a dismisura, mentre i salari rimangono stabili. In questo senso, le famiglie sono sempre meno predisposte ad affrontare spese.

Per quanto concerne le imprese, il calo generalizzato del denaro erogato è da ricercare nell'aumento del costo del credito. Nelle regioni centrali esso è aumentato del 5,7% (dato su giugno 2011 rispetto a 12 mesi prima), del 5% nel Nord-Ovest e del 4,8% nel Nord-Est.

Ma anche in questo caso, il dato più rilevante riguarda il Meridione, dove la crescita del costo del credito si aggira mediamente intorno al 6,6%. Questa situazione rende più rigida la posizione degli istituti di credito, specialmente nei riguardi delle piccole imprese.

Per cercare di gestire le spese in modo sereno, nonostante questo periodo di instabilità economica, la richiesta di un prestito potrebbe essere una buona idea. Per scegliere il finanziamento più in linea con le proprie esigenze, l'utente può avvalersi di SuperMoney, il portale che offre un servizio di confronto prestiti on line. Tra i finanziamenti confrontati ci sono i prestiti Compass (prestiti auto e prestiti moto, prestiti per mobili ed elettrodomestici, prestiti per impianti fotovoltaici) e Prestitempo, uno dei principali operatori presenti sul mercato italiano nel settore dei finanziamenti e dei prestiti personali.