Dopo un anno passato tra le incombenze lavorative, i ritmi stressanti di lavoro e famiglia e le scadenze della quotidianità , per gli italiani, le vacanze sono irrinunciabili, anche a costo di chiedere un prestito. Concedersi qualche giorno per "staccare la spina" è diventata una priorità, e i dati rilevati dall'associazione Codici hanno registrato che, nel 2010, 35mila famiglie sono riuscite a concedersi un periodo di ferie grazie a un prestito. E con l'arrivo dell'estate le richieste di prestiti sono cresciute del 27%.

Gli abitanti del Sud Italia richiedono le somme più elevate per portare la famiglia fuori città: i siciliani chiedono fino a 10 mila euro, seguiti da calabresi e sardi con richieste che sfiorano gli 8.500 euro. Le regioni del Centro si limitano a cifre inferiori: Marche (4.500 euro), Abruzzo (4.600 euro) e Umbria (4.900 euro) registrano valori più bassi della media nazionale per quanto riguarda i prestiti d'agosto. Per l'organizzazione delle amate vacanze, il web si rivela uno degli strumenti migliori: uno studio condotto da Nielsen evidenzia che sempre più frequentemente gli italiani "navigano" in rete per la pianificazione del proprio itinerario. Nel mese di giugno 18 milioni di persone hanno visitato almeno un sito della categoria travel, con una crescita del 17% rispetto al 2010.

Grazie al web è anche possibile individuare il prestito migliore per finanziare la partenza: con l'aiuto di SuperMoney, il portale per il confronto prestiti on line, è possibile valutare le offerte di finanziamento di numerose banche e scegliere l'opzione più adatta alle proprie esigenze. Ipotizziamo di voler richiedere un prestito finalizzato a viaggi e vacanze di 5 mila euro da restituire in due anni. Le soluzioni più convenienti sono la cessione del quinto Rata Bassotta di IBL Banca, rivolta a dipendenti pubblici o statali, che ha un taeg dell'8,24% e una rata di 226 euro al mese; i lavoratori privati possono richiedere Prestito Findomestic, con taeg dell'8,82% e rata di 227 euro al mese.

'La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo la citazione della fonte e l'attivazione di un link di riferimento'.