Prestiti per Pensionati: scopri il finanziamento più vantaggioso

Prestiti per pensionati

Scopri cosa pensa la community:
Prestiti pensionati: trova la rata più bassa tra 20 banche - SuperMoney 4,33 su 5 in base a 3 valutazioni. 3 recensioni.
Leggi le opinioni
Ti siamo stati utili?
Raccomandaci su Google

prestiti per pensionati sono delle particolari soluzioni di finanziamento destinate a tutti coloro che percepiscono una pensione e hanno bisogno di liquidità extra. Questi finanziamenti prevedendo nella maggior parte dei casi delle condizioni più vantaggiose rispetto a quelle previste dalle altre tipologie di prestiti destinate ai lavoratori dipendenti.

In Italia, il progressivo allungarsi dell’aspettativa di vita media ha portato ad un sensibile aumento delle richieste di prestiti da parte dei pensionati, spingendo così molte banche e società finanziarie ad inserire nella loro offerta delle specifiche soluzioni di finanziamento in grado di facilitare l’accesso degli over 65 al mercato creditizio.

Come funziona il prestito con cessione del quinto della pensione?

La cessione del quinto della pensione è la soluzione di finanziamento più richiesta dai pensionati e allo stesso tempo erogata con maggiore facilità dalle banche. La modalità di rimborso prevista fornisce non solo all’ente che eroga il finanziamento la garanzia di rientro del denaro, ma offre al risparmiatore la certezza di una rata costante per tutta la durata del contratto.

Infatti, la rata di un prestito con cessione del quinto della pensione viene trattenuta direttamente dalla pensione e non può superare un quinto (ovvero il 20%) della pensione netta. I prestiti per pensionati con cessione del quinto sono regolati dall'articolo 13-bis della legge del 14 maggio 2004 del Ministero dell'Economia e delle Finanze, pubblicato l'8 febbraio 2007.

Rispetto ai finanziamenti per lavoratori dipendenti, le condizioni contrattuali previste per la cessione del quinto della pensione sono più vantaggiose rispetto a quelle praticate sul mercato. Grazie a delle speciali convenzioni tra l’INPS e i numerosi istituti di credito è stato possibile applicare dei tassi d’interesse più contenuti.

Occorre però precisare che queste soluzioni di finanziamento richiedono il possesso di alcuni specifici requisiti per i pensionati e la sottoscrizione di una polizza assicurativa sulla vita in caso di morte dell’intestatario del contratto.

 

Prestiti per pensionati INPS: caratteristiche e vantaggi

prestiti INPS per i pensionati sono destinati agli ex lavoratori (oltre che a tutti i dipendenti statali) solo nel caso in cui abbiano svolto un impiego nel settore pubblico. Sono finanziamenti regolati da criteri molto rigidi di accettazione, ma offrono notevoli vantaggi, soprattutto per quanto riguarda i tassi di interesse e ulteriori agevolazioni ad essi collegati.

Possono richiedere un prestito INPS non solo i pensionati e i lavoratori dipendenti, ma anche le loro famiglie iscritte a una delle gestioni INPS, erogati direttamente dall'Istituto tramite il proprio fondo oppure da istituti di credito in convenzione.

Sono inoltre previste diverse tipologie di finanziamento che si differenziano in base all’importo richiesto e alla finalità d’impiego. Le soluzioni di finanziamento disponibili includono: piccoli prestiti, prestiti pluriennali diretti, prestiti pluriennali garantiti e prestiti per pensionati con cessione del quinto.

Nelle guide realizzate dai nostri esperti è possibile trovare tutte le informazioni per scoprire quali sono soluzioni di finanziamento per i pensionati, per valutare i vantaggi per i risparmiatori offerti da ognuna e per compiere una scelta consapevole.

Leggi tutti i commenti


Grande servizio! Consigliati e utilissimi
05-gen-2017
Il tuo voto5

Avrei bisogno di 30.000euro.come posso averli con rate piuttosto basse?
24-set-2016
Il tuo voto3

ok
10-ago-2016
Il tuo voto5

Confronto Offerte Prestiti