Prestiti: trova il finanziamento con la rata più bassa

Confronta i finanziamenti delle migliori banche e richiedi on line il prestito migliore

Inserisci i dati

Scopri il risparmio

/
/
Oppure contattaci al seguente numero:
02 365 718 53
10.00-13.00 / 15.00-18.00

Perché SuperMoney

Supermoney.eu è l'unico comparatore accredito AGCOM che ti consente di confrontare i migliori prestiti online aiutandoti a risparmiare fino a 1000€ sui tuoi finanziamenti. Segui i consigli dell'esperto su come ottenere un prestito fino a 60.000€ e confronta i prestiti di oltre 20 tra banche e finanziarie a tassi esclusivi.

Definizione prestito

Attraverso un prestito è possibile ricevere da un istituto di credito autorizzato una somma di denaro extra che dovrà essere restituita allo stesso attraverso il pagamento di rate mensili. L’importo della rata sarà comprensivo di una quota di capitale e di una quota interessi, definite in fase di sottoscrizione del contratto.

Prestiti: cosa c’è da sapere

Un prestito ti consente di ottenere della liquidità extra che dovrai restituire all’istituto di credito prescelto attraverso il pagamento di rate mensili.

prestiti

L’importo della rata sarà costituito da una quota di capitale e da una quota di interesse, che rappresenta il compenso richiesto dalla banca per prestarti una somma di denaro per un certo periodo di tempo. A seconda della finalità d’impiego potrai scegliere la soluzione di finanziamento più appropriata. Prima di erogare la cifra richiesta, l’istituto di credito verificherà il possessodi alcuni requisiti specifici e l’affidabilità creditizia del soggetto richiedente.

Le tipologie di prestito

Le finalità e le tipologie di finanziamento tra cui scegliere sono molteplici. Vediamone alcune.


Prestiti casa

Finanziamenti destinati alle spese per l’abitazione, come mobili o ristrutturazioni.


Prestiti moto

Sono destinati a finanziare fino al 100% dell'acquisto della moto.


Prestito vacanze

È destinato a sostenere le spese per una vacanza, rimborsandola in comode rate.


Prestiti Inpdap

Forma di credito agevolata erogata dall'Inpdap a lavoratori dipendenti e pensionati.


Prestiti senza busta paga

Prestito destinato a chi non possiede uno stipendio fisso.


Prestiti pensionati

Finanziamenti dedicati a coloro che percepiscono una pensione d'anzianità.


Prestiti protestati

Dedicati a chi in passato ha avuto disguidi finanziari.


Leggi tutte le guide

Prestiti: ultime news on line

19-10-2017

https://sm2mdhs.supermoney.eu/media/photogallery/2011/9/19/51x50/2172_prestito.jpg

Un prestito per ogni esigenza

Sul mercato sono disponibili diverse soluzione di prestito, ognuna dedicata a specifiche esigenze. Scopri i dettagli

10-10-2017

https://sm2mdhs.supermoney.eu/media/photogallery/2017/10/10/51x50/prestiti-online-younited-credit_47932.jpg

Prestiti Online: continua l'ascesa di Younited Credit

Dopo l'enorme successo, la piattaforma digitale di prestiti online punta alla conquista di nuovi mercati internazionali.

09-10-2017

https://sm2mdhs.supermoney.eu/media/photogallery/2017/5/22/51x50/prestiti-tra-privati-a-milano_47301.jpg

Chi offre prestiti tra privati a Milano?

Hai mai sentito parlare del Social Lending? Scopri come funziona e quali sono i migliori prestiti tra privati a Milano.

09-10-2017

https://sm2mdhs.supermoney.eu/media/photogallery/2013/3/27/51x50/finanziamenti-per-giovani-imprenditori_46229.jpg

Sviluppo Italia: finanziamenti a fondo perduto per giovani imprenditori

Sviluppo Italia concede finanziamenti e agevolazioni ai giovani che desiderano diventare imprenditori

09-10-2017

https://sm2mdhs.supermoney.eu/media/photogallery/2013/10/18/51x50/finanziamenti-imprenditoria-femminile_46635.jpg

Finanziamenti imprenditoria femminile: ecco come ottenerli

I finanziamenti all'imprenditoria femminile sono veri e propri prestiti per donne a fondo perduto. Ecco come funzionano.


SuperMoney News - Canale Prestiti

Requisiti per l'accesso al credito

Tre sono gli elementi che la banca prende in considerazione prima di concedere un prestito:


Reddito del richiedente

Quando la banca valuta una richiesta di credito analizza ilreddito del richiedente e il rapporto tra questo e la rata.


Affidabilità creditizia

Per la banca l'affidabilità creditizia ha grande importanza: per i "cattivi pagatori" sarà più difficile ottenere un finanziamento.


Politiche di rischio degli istituti

Nella valutazione di una richiesta di prestito ciascuna banca applica la propria politica di rischio, analizzando i dati in suo possesso.

Prestiti: pro e contro

Prestiti pro

  • Consentono di ottenere la liquidità necessaria per affrontare delle spese di grande entità o degli imprevisti e di restituire la somma attraverso il pagamento di rate mensili, proporzionali alle entrate.
  • Non occorre specificare la finalità d’impiego della somma richiesta.

Prestiti contro

  • Se il richiedente ha una posizione creditizia poco affidabile bisognerà fornire all'istituto di credito delle garanzie aggiuntive, come ad esempio l’intervento di un garante.
  • Non specificando l’uso della somma richiesta, l’istituto di credito applicherà dei tassi d’interesse maggiori per tutelarsi dal rischio d’insolvenza.

Come ottenere un prestito?

Per ottenere un prestito personale devi essere maggiorenne, avere la residenza italiana, essere titolare di un conto corrente e possedere una fonte di reddito affidabile. In questo modo potrai dimostrare all’istituto di credito scelto la tua capacità di sostenere il pagamento delle rate di rimborso.

Prima di erogare cifra richiesta, l’istituto di credito verificherà la tua affidabilità creditizia, valutando il rapporto tra l’importo della rata e il tuo reddito, che in genere non dovrà superare il 30%. In questa fase verranno anche consultati i dati forniti dalla Centrale Rischi – CRIF - per verificare che non risultino criticità nel tuo passato creditizio, come ritardi e mancati pagamenti.

Calcolo prestito

Il calcolo del prestito è un procedimento fondamentale in fase di sottoscrizione di un finanziamento che permette al richiedente di conoscere i costi legati all’accensione del prestito. Calcolare il prestito permette di scoprire l’importo della rata del finanziamento e l’importo totale dovuto dall’intestatario del prestito alla banca. Per effettuare il calcolo del finanziamento dovrai prendere in considerazione i seguenti fattori:

  • importo del prestito (€) erogato al netto di tutte le spese
  • tasso di interesse (%) sul prestito, ovvero il Tasso Annuo Nominale (TAN)
  • durata del prestito (mesi/anni)
  • periodicità delle rate del prestito

Le promesse di SuperMoney

  • Ci impegneremo a farti trovare il prestito migliore.
  • Ti faremo risparmiare tempo e denaro.
  • Saremo chiari ed imparziali.
  • Rispetteremo sempre la tua privacy.

Prestiti: le finalità più selezionate

Prestiti personali

Per ottenere liquidità per qualunque esigenza, senza fornire giustificativi per la richiesta di finanziamento.


Prestiti on line

Per avere tempi di erogazione più rapidi rispetto al credito tradizionale e ottenere condizioni più vantaggiose.


Cessione del quinto

Dedicata a lavoratori dipendenti e pensionati, per restituire la rata tramite trattenuta diretta su pensione o busta paga.


Prestiti auto

Per finanziare fino al 100% del veicolo che si desidera comprare.


Finanziamenti

Per ottenere un finanziamento sulla base di un piano di rimborso rateale.

Prestiti on line o in filiale?

Per richiedere un finanziamento si può utilizzare internet o ci si può recare presso una filiale tradizionale.


Prestiti online

Sono finanziamenti che possono essere richiesti e gestiti tramite internet. Di solito prevedono condizioni più vantaggiose rispetto al credito tradizionale.


Prestiti tradizionali

Vengono concessi da banche e società finanziarie attraverso le filiali presenti sul territorio.

Principali banche confrontate

Ti offriamo i migliori preventivi sui prestiti: abbiamo selezionato per te le migliori banche.


Altre banche

Contratto di prestito: cosa valutare

Quando si sottoscrive un contratto di credito bisogna prestare attenzione ai seguenti elementi:

  1. tasso di interesse applicato
  2. prezzi e condizioni, inclusi gli oneri in caso di mora
  3. ammontare del finanziamento e modalità di erogazione
  4. TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale)
  5. TAN (Tasso Annuo Nominale)
  6. numero, importo e scadenza delle rate
  7. eventuali oneri esclusi dal calcolo del TAEG
  8. possibili garanzie, se richieste
  9. possibili coperture assicurative non incluse nel TAEG

TAN e TAEG: cosa sono?

TAN e TAEG sono due indicatori utili per valutare la convenienza di un finanziamento:

TAN (Tasso Annuo Nominale)

È il tasso di interesse applicato al capitale finanziato, viene espresso percentualmente su base annua.

TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale)

Misura il costo complessivo del prestito, infatti a differenza del TAN include anche tutti gli oneri accessori a carico del cliente. Viene espresso percentualmente su base annua.

Finanziamenti: consigli utili

Nel momento in cui si richiede un prestito ci sono due eventualità da considerare, su cui è bene informarsi.


Mancato pagamento della rata del prestito

Se non si paga una rata:

  • gli interessi vengono maggiorati;
  • viene applicata una mora;
  • il proprio nominativo viene inserito nella lista dei cattivi pagatori.

Per questo, prima di sottoscrivere un finanziamento, è bene valutare con attenzione la propria capacità di rimborso delle rate tutti i mesi.


Estinzione anticipata del prestito

Questa soluzione consente di restituire il capitale residuo e gli interessi maturati prima della scadenza naturale del contratto di finanziamento. L’estinzione anticipata prevede per il risparmiatore il versamento di una penale, che risarcisce la banca della mancata riscossione degli interessi applicati alle rate non pagate. La convenienza di questa soluzione dipende anche dalla tipologia di piano di ammortamento scelto.