Cessione del quinto Compass: è davvero il prestito migliore per te?

  • Confronta Cessione del quinto Compass con le migliori banche in 3 minuti
  • Prestiti fino a 60.000 €
  • Tassi convenienti solo online

Cessione del Quinto Compass

Scopri cosa pensa la community:
Cessione del Quinto Compass: è davvero il prestito migliore per te? | SuperMoney Prestiti 4,00 su 5 in base a 5 valutazioni. 5 recensioni.
Leggi le opinioni
Ti siamo stati utili?
Raccomandaci su Google

La cessione del quinto è una particolare soluzione di finanziamento offerta da Compass, società finanziaria del gruppo Mediobanca, destinata esclusivamente ai dipendenti statali e pubblici, ai dipendenti privati e ai pensionati.  Proprio come avviene con i prestiti personali Compass, anche la cessione del quinto ti consente di ottenere della liquidità extra che dovrai però restituire attraverso una specifica modalità di rimborso.

Infatti con la cessione del quinto è possibile detrarre le rate direttamente dalla busta paga o dalla pensione, e pagare un importo proporzionale al reddito percepito. Infatti la rata della cessione del quinto non potrà mai superare il 20% (ovvero un quinto) del tuo stipendio o della tua pensione, nè subire variazioni nel corso del finanziamento. Se pensi che questa soluzione possa fare al caso tuo, in questa guida troverai tutte le informazioni utili per scoprire le caratteristiche e i vantaggi offerti dalla cessione del quinto Compass.

Confronta Cessione del quinto Compass con i migliori prestiti sul mercato »

Cessione del quinto dello stipendio Compass

Se sei un dipendente pubblico, statale o privato potrai richiedere un prestito con cessione del quinto dello stipendio Compass. Per accedere a questa soluzione di finanziamento dovrai possedere alcuni semplici requisiti: avere un’età compresa tra i 18 e 63 anni, essere residente in Italia e avere un contratto di lavoro a tempo indeterminato. Scegliendo la cessione del quinto Compass potrai ottenere fino ad un massimo di 75.000 euro, da rimborsare entro 10 anni, pagando una rata mensile costante e mai superiore al 20% del tuo stipendio.

Con la cessione del quinto non dovrai preoccuparti della scadenza delle rate. Sarà proprio il tuo datore di lavoro a gestire il rimborso della somma ricevuta, che verrà detratta mensilmente dal tuo stipendio. Per richiedere la cessione del quinto Compass dovrai fornire solo un documento d’identità, il tuo codice fiscale e l’ultima busta paga, e non dovrai sostenere alcuna spesa di intermediazione. Inoltre Compass valuterà la tua richiesta anche se hai un corso altri finanziamenti o criticità nel tuo passato creditizio.

 

Cessione del quinto della pensione Compass

Se invece sei un pensionato potrai richiedere la cessione del quinto della pensione Compass e ottenere la liquidità necessaria per realizzare i tuoi progetti e quelli della tua famiglia. La tua richiesta verrà valutata anche se hai superato i 70 anni, se hai altri finanziamenti in corso e disguidi finanziari passati. In tutti questi casi Compass valuterà la tua situazione finanziaria, definendo la somma erogabile e un piano di rimborso personalizzato, che potrà raggiungere al massimo i 10 anni.

Con la cessione del quinto della pensione pagherai una rata costante per tutta la durata del finanziamento, che non potrà mai superare un quinto della pensione percepita. Il rimborso sarà gestito direttamente dall'ente pensionistico e prevederà l’applicazione dei tassi d’interesse particolarmente vantaggiosi, perché stabiliti a seguito di una convenzione INPS. Scegliendo Compass non dovrai affrontare nessuna spesa di intermediazione, nè fornire ulteriori forme di garanzia, perché sarà sufficiente la tua pensione.

 

Compass: storia e profilo

Compass, società finanziaria del Gruppo Mediobanca, opera nel mercato creditizio dal 1960. Fin dalla sua nascita ha cercato di fornire delle soluzioni semplici ed affidabili, in grado di soddisfare e anticipare le richieste di tutta la sua clientela. La cura del cliente e dei suoi partner e la trasparenza dei prodotti hanno subito decretato il successo di Compass, che ad oggi conta oltre 2.2 milioni di clienti attivi, con oltre 1.400 dipendenti. Dal 1° ottobre 2015 Compass ha modificato la sua ragione sociale in Compass Banca S.p.A.

La banca Compass

Compass, società finanziaria del Gruppo Mediobanca, propone ai suoi clienti tante diverse soluzioni di finanziamento, pensate appositamente per soddisfare le diverse esigenze della sua clientela. Se dunque hai bisogno di una somma di denaro extra per affrontare delle spese o per realizzare i tuoi progetti, potrai valutare le tante proposte Compass e scegliere la soluzione adatta alle tue esigenze. Scegliendo uno dei prestiti Compass potrai non solo ottenere la somma che desideri, ma anche avere la certezza di accedere ad un prodotto flessibile, sicuro e personalizzato, perché costruito sulla base delle tue esigenze. ...

leggi tutte le informazioni su Compass

Compass: altri prestiti della banca

Leggi tutti i commenti


Essendo per mia fortuna un dipendente pubblico, la cessione del quinto è stata la soluzione migliore per coprire le spese mediche che ho dovuto sostenere negli ultimi mesi.
23-ott-2012
Il tuo voto4

Confermo che per i lavoratori dipendenti non c'è soluzione migliore della cessione del quinto. Io l'ho chiesta tre anni fa e ora sto aiutando mia sorella ad avviare la pratica. I vostri confronti sono sempre utili, tre anni fa come adesso! Grazie, Silvana.
25-set-2012
Il tuo voto5

Sono un pensionato e ho bisogno di un prestito per delle cure dentistiche. Potrei avere alcune informazioni in più su come richiederlo?Grazie
22-set-2012
Il tuo voto2

La cessione del quinto è l'unica vera soluzione se sei un lavoratore dipendente, perché non possono dirti di no. L'ho chiesto una volta io anni fa e ora lo chiederà mia moglie, sempre con Compass.
21-set-2012
Il tuo voto5

Ero indeciso tra la cessione del quinto e un semplice prestito personale, devo dire che le vostre schede mi hanno aiutato molto. Alla fine ho optato per la cessione del quinto, visto che sono lavoratore dipendente mi conviene di più. Grazie, Paolo
29-ago-2012
Il tuo voto4