Il tasso di interesse dei prestiti on line

Scopri cosa pensa la community:
Leggi le opinioni
Ti siamo stati utili?
Raccomandaci su Google

La convenienza dei tassi sul web

Il tasso di interesse dei prestiti on line risulta spesso più vantaggioso rispetto a quello dei prestiti tradizionali: questo si spiega, da una parte, con il fatto che le banche devono sostenere spese di gestione ridotte grazie all’uso degli strumenti del web; dall’altra, per attirare clienti, gli istituti di credito lanciano spesso promozioni vantaggiose sui prestiti on line.

Tasso di interesse: Tan e Taeg

Il tasso di interesse dei prestiti on line comprende due valori fondamentali: il Tan e il Taeg. Il Tan è il Tasso Annuo Nominale e indica il tasso di interesse puro, espresso in percentuale, applicato al capitale finanziato, mentre non comprende le spese accessorie. In relazione all’ammontare dell’importo finanziato e alla durata del prestito, il Tan permette di calcolare la quota di interesse che il cliente dovrà corrispondere alla banca. Il Taeg, Tasso Annuo Effettivo Globale, è un indice che corrisponde al costo complessivo del finanziamento su base annua: il Taeg include dunque il Tan più tutti i costi accessori necessari per ottenere il finanziamento. Nel caso dei prestiti on line, questi costi possono essere almeno in parte ridotti, motivo per cui è possibile proporre al cliente un tasso di interesse più competitivo.

Per calcolare l’importo del prestito sono necessari sia Tan che Taeg; inoltre bisogna tenere in considerazione le spese accessorie che non vengono incluse nel calcolo del Taeg, per esempio eventuali assicurazioni facoltative, oltre ai bolli statali, alle spese notarili e agli interessi di mora. La normativa italiana lascia una discreta libertà agli istituti di credito, che possono includere o escludere alcune voci di costo nel calcolo del Taeg.

Come trovare i tassi di interesse più vantaggiosi

Per conoscere con precisione il costo dei prestiti personali, dunque, bisogna fare attenzione non soltanto al tasso di interesse, ma anche alle singole voci dell’offerta contrattuale. Un buon metodo per trovare i prestiti on line più convenienti sul  mercato è valutare numerose offerte  con l’aiuto dei comparatori on line come SuperMoney, che permette di ottenere tutte le informazioni sui finanziamenti offerti da 20 banche, dal tasso di interesse applicato all’importo della rata mensile, e valutare i preventivi di prestiti on line nel loro complesso.

Leggi tutti i commenti