Secondo la recente indagine condotta dall'Osservatorio Findomestic in collaborazione con Doxa, gli italiani spenderanno in media il 13% in più rispetto all'anno scorso per pagare libri e corredo scolastico dei propri figli.

Proprio perché il caro-scuola e il costo degli studi scolastici va ad incidere sulle abitudini delle famiglie – soprattutto se si tratta di nuclei familiari numerosi – che si ritrovano a dover limitare i propri consumi, una buona soluzione potrebbe essere quella di richiedere un prestito personale in banca come ad esempio i prestiti per studenti.

Se sei interessato a sapere quali sono i finaziamenti per giovani in età scolare così come i prestiti per studenti universitari, continua a leggere questo articolo. Qui faremo il punto sui migliori prodotti creditizi di questo tipo.

Prestito Personale Findomestic per corsi, scuola e università

Se necessiti di una maggiore liquidità per finanziare gli studi di tuo figlio, tra i prestiti per studenti più interessanti ti segnaliamo Prestito Personale di Findomestic che ti permette di richiedere un finanziamento a partire da un importo minimo di 1.000 euro.

Tra le diverse finalità del prestito Findomestic vi sono infatti quelle per finanziare corsi, scuola o università. Si tratta quindi di una soluzione creditizia che può essere richiesta con più facilità dai genitori piuttosto che dal figlio stesso. Al fine dell'ottenimento del prestito è necessario infatti avere un'età compresa tra i 18 e i 75 anni, essere in possesso di un reddito dimostrabile così come essere titolare di un conto corrente ed avere la residenza nel territorio italiano.

DA LEGGERE: Assistenza Clienti Findomestic: quali sono i contatti utili?

Prestiti per studenti universitari: Intesa Sanpaolo, UniCredit e UBI Banca

Ma le banche prevedono anche delle formule di finanziamento che possono essere richieste dagli stessi studenti. Stiamo parlando dei prestiti per studenti senza reddito, anche detti prestiti per studenti senza busta paga.

Tra i prestiti per studenti universitari di questo tipo troviamo ad esempio PerTe Prestito con Lode, la linea di credito di Intesa Sanpaolo che finanzia le spese universitarie fino a un massimo di 5 anni. Una volta terminati gli studi, il giovane intestatario può scegliere se restituire la quota ricevuta in prestito in un'unica soluzione oppure con un piano di rimborso massimo di 30 anni. Soluzioni di prestito per studenti universitari simili al prodotto precedente sono poi UniCredit Ad Honorem di UniCredit e Prestito Universitario di UBI Banca.

ll prestito per studenti di UniCredit permette di richiedere un periodo di garanzia fino a un massimo di due anni, prima di iniziare a rimborsare il prestito con un piano di ammortamento compreso tra i 12 e i 180 mesi. Gli atenei italiani che collaborano a questa iniziativa sono: Alma Graduate School, Politecnico di Milano, The Johns Kopkins University, Università Bocconi di Milano, Università di Bologna e Università Luiss di Roma.

Il Prestito Universitario di UBI Banca è invece rivolto agli studenti iscritti ai corsi di laurea o ai corsi specialistici indicati nel Decreto Interministeriale del 19/11/10 convenzionati con uno dei seguenti istituti formativi: Associazione Pro Universitate Bergomensi, Università di Bergamo, Università di Bari, Università di Camerino e Istituto Adriano Olivetti. Il finanziamento ha una durata massima di 5 anni ed è erogabile in più tranche.

Questi sono alcuni dei prestiti per studenti e universitari più interessanti per il mese di Settembre 2017. Non ti resta che mettere le soluzioni di credito a confronto e individuare il finanziamento più in linea con le esigenze della tua famiglia.