Se desideri acquistare una nuova auto ma non possiedi la liquidità necessaria potrai valutare una delle tante soluzioni di finanziamento studiate appositamente per queste particolari esigenze. Una delle formule più diffuse, e spesso pubblicizzate, sono proprio i finanziamenti auto a tasso zero, ovvero un prestito che non prevede interessi nel lungo periodo e che ti permetterà di pagare tramite comode rate il solo prezzo originario della vettura. In questo articolo ti spieghiamo come accedere a questi tipi di finanziamenti e come funzionano.

Finanziamento auto a tasso zero: come funziona

Come funziona un finanziamento auto a tasso zero? Negli ultimi tempi, vista la crisi economica che ha colpito l'Occidente, sempre più concessionarie di automobili hanno ridotto o in molti casi completamente rimosso i tassi d'interesse per far sì che le proprie vetture fossero vendute anche ai piccoli risparmiatori. La mancanza di interesse permette infatti di pagare, pur dilazionandolo nel tempo attraverso comode rate mensile, il prezzo originario della vettura senza aggiungervi consistenti interessi che farebbero altrimenti impennare il costo complessivo dell'acquisto.

Bisogna però fare attenzione: non sempre le offerte "tasso zero" sono poi effettivamente gratuite. In questo senso bisogna controllare due indici specifici di interesse: il TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale) e il TAN (Tasso Annuo Nominale). Il primo è un costo complessivo su base annua che comprende, oltre agli interessi nominali, anche tutte quelle spese accessorie che si verificano con l'apertura di un finanziamento, come ad esempio i costi della pratica, le spese di avviamento, eventuali spese di rimborso rata e così via;

Il TAN si limita invece a calcolare il singolo tasso d'interesse sul valore nominale dell'importo finanziato. Qualora dovessi richiedere un nuovo finanziamento e desideri che questo sia effettivamente a tasso zero dovrai assicurarti che sia il TAEG che il TAN siano effettivamente nulli, cioè che non ci saranno importi aggiuntivi da pagare oltre al valore nominale della vettura che hai deciso di acquistare.

DA LEGGERE: Preventivo Finanziamento Auto Nuova o Usata

Auto finanziamento tasso zero: i compromessi

Non sempre è facile trovare un finanziamento a tasso zero effettivo: banalmente i concessionari che concedono queste tipologie di prestito hanno comunque bisogno di ottenere un guadagno effettivo sulla loro concessione di denaro, motivo per cui spesso, presso le concessionarie, troverai opzioni molto vantaggiose che tuttavia non saranno completamente a tasso zero.

Una di queste saranno i finanziamenti con TAN pari a zero (cioè con interesse sul valore nominale nullo) ma con qualche spesa accessoria da addebitare sotto forma di TAEG. In questo senso potrai reputarti fortunato qualora ti verranno offerti finanziamenti con TAN nullo e con TAEG inferiore al 3%: gli interessi saranno molto lievi in questo caso e potrai procedere con il finanziamento senza troppi problemi.

Un'altra soluzione solo le mini-rate. Questa tipologia di finanziamento è dedicata a chi ha risparmiato una quantità consistente di denaro per il proprio acquisto e desidera ottenere un'agevolazione sulle rate mensili, che verranno minimizzate, al fronte però del pagamento di una "caparra" consistente. Alternativamente potrai optare per un finanziamento a tasso variabile, con tassi d'interesse inferiori ma variabili nel tempo e/o in base all'importo concesso; oppure al tasso agevolato, inferiore ai valori di mercato, per cui però è necessario affidarsi ad un istituto di credito.