Spesso si sente parlare di soluzioni di finanziamento che consentono di ottenere della liquidità extra nel giro di in pochissimo tempo, spesso anche a distanza di una manciata di giorni dalla data di presentazione della richiesta. Una formula molto diffusa è quella del prestito in 24 ore, che addirittura consente di ottenere la somma entro poche ore dall'invio della richiesta. Se desideri sapere come funzionano, in questo articolo troverai tutte le informazioni utili in merito alle modalità da seguire per inoltrare la domanda e ai requisiti necessari per accedere questa tipologia di prestiti.

Quali sono i requisiti necessari per ottenere un prestito in 24 ore?

Se hai bisogno urgentemente di un prestito e desideri ottenere il denaro in poco tempo, sappi che esistono delle particolari soluzioni di finanziamento, in grado di soddisfare anche questo tipo di esigenza. Per accedere a queste particolari soluzioni di finanziamento dovrai però possedere alcuni precisi requisiti. 

Il primo, il più importante, è l'affidabilità creditizia. Dovrai infatti garantire all'istituto di credito che da lì in avanti potrai saldare il tuo debito, pagando in modo puntuale le rate mensili previste dal tuo piano di ammortamento. Per accedere ad un prestito di questo tipo non devi essere un cattivo pagatore o avere segnalazioni al Crif, e devi inoltre dimostrare di possedere una fonte di reddito costante e dimostrabile. Per questa ragione potrai richiedere un prestito se sei un lavoratore oppure un pensionato.

Puoi dunque accedere ad un prestito di questo tipo anche se sei in possesso di contratto di lavoro a tempo determinato. In questo caso la durata del piano di rimborso dovrà essere inferiore alla durata del contratto. Per tutelare gli interessi della banca, queste soluzioni di finanziamento non consentono di accedere a somme molto elevate, e possono prevedere anche dei tassi d' interesse vantaggiosi

DA LEGGERE: Prestiti veloci: quattro metodi per ottenere finanziamenti senza attese

Come funzionano questi prestiti?

La rapidità con cui è possibile ottenere della liquidità extra non deve però lasciare spazio a dubbi in merito ai tassi d'interesse applicati e al livello di sicurezza di queste formule di finanziamento. A tal proposito è bene chiarire subito due punti. Il primo riguarda i tassi d'interesse. Questi tipi di prestiti non hanno prevedono dei tassi particolarmente elevati.

Il secondo aspetto riguarda la sicurezza. Questi prestiti sono sicuri, alla pari dei normalissimi prestiti effettuati secondo le tradizionali tempistiche. Certo, in questo senso è bene specificare, come accennato in precedenza, che un prestito concesso in una sola giornata potrebbe avere dei tassi d'interesse poco più elevati rispetto alla media. Questi finanziamenti vengono concessi a tasso fisso.

Il piano di rimborso può essere modulato su un periodo di tempo compreso tra un anno e 10 anni, mentre in alcuni casi è anche possibile integrare questo prestito con una polizza assicurativa in grado di salvaguardare il rimborso del debito in situazioni rischiose, come ad esempio la perdita del lavoro. Un ultimo appunto va alla somma di capitale richiedibile tramite questo prestito: questa solitamente ammonta ad un massimo di 90.000€. Ma ricorda che alcuni istituti di credito potrebbero anche offrire delle somme nettamente inferiori.

Accedere ad un prestito in una sola giornata, ad oggi, non è poi una pratica così inaccessibile come poteva accadere anni fa. Anzi, sono davvero tanti gli istituti di credito che concedono questa particolare tipologia di prestito. Per trovare la formula più vantaggiose ti consigliamo di consultare più preventivi, in modo da scegliere quello che fa più al caso tuo.