Se stai pensando di richiedere un prestito, tra le tante soluzioni che potrai valutare potrai senza dubbio includere le condizioni previste dai prestiti Posta. Questa soluzione di finanziamento ti permetterà di realizzare qualunque tipo di progetto: dalla ristrutturazione casa, all'acquisto di una macchina nuova e tanto altro ancora. Scopriamo insieme i dettagli.

Chi può richiedere i prestiti Posta?

Sempre più italiani si rivolgono ad istituti di credito per la richiesta di liquidità extra. Le soluzioni proposte dal mercato creditizio sono davvero tante, rendono la scelta non proprio immediata. Se stai valutando di richiedere un prestito Posta potrai valutare diverse tipologie di finanziamento e quindi scegliere quella più adatta alle tue disponibilità e ai tuoi bisogni.

Alcuni prodotti consentono di richiedere della liquidità anche se non sei intestatario di un conto corrente BancoPosta. Altre formule permettono invece di risparmiare o di godere di un prestito a condizioni davvero vantaggiose. Insomma, i prestiti con la Posta sono fatti per venirti incontro e, nel caso in cui non dovessi trovare quello giusto per te, puoi sempre prenotare un appuntamento al numero 800.00.33.22 per discutere delle tue necessità con un consulente di Poste Italiane.

DA LEGGERE: Poste italiane: arriva il nuovo prestito SpecialCash PostePay

Alcune soluzioni di finanziamento

Il Prestito BancoPosta è una formula che non richiede il possesso di un conto corrente BancoPosta. Con questo prodotto puoi richiedere la somma che desideri scegliendo durata del rimborso in base alle tue esigenze. Potrai restituire la cifra partendo da un minimo di 24 mesi fino ad un massimo di 84 mesi. Nel caso in cui necessiti di una cifra maggiore, con questa soluzione hai a disposizione fino a 30.000 euro. Per richiederlo è necessario essere residente in Italia e avere una fonte di reddito dimostrabile e prodotto in Italia.

Il Prestito BancoPosta Flessibile è invece in promozione fino al 28 febbraio 2017. Questa tipologia di prestito ti permette di modificare le condizioni del finanziamento mentre è già in corso. Potrai ad esempio modificare l'importo della rata o spostarla alla fine del finanziamento, scegliendo l'importo e la durata che meglio soddisfa le tue nuove esigenze. Si parte da 3.000 fino ad un massimo di 30.000 euro. In questo caso è necessario essere titolare di un conto corrente BancoPosta. Le rate partono da 24 mesi fino ad un massimo di 108 mesi.

La formula Prestito BancoPosta Consolidamento è pensata per semplificare la soluzione dei pagamenti da effettuare. Tramite esso puoi riunire tutti i tuoi prestiti precedenti in un unico impegno mensile. Ti permette di accedere ad un prestito massimo di 50.000 euro con rate fisse mensili da 24 fino a 96 mesi.

Nel caso di ristrutturazioni casa potrai invece richiedere un Prestito BancoPosta Ristrutturazione Casa che ti permette di accedere ad un budget fino a 60.000 euro con rate da 36 a 120 mesi. Con questo prestito potrai anche finanziare l'acquisto di mobili, elettrodomestici, pannelli solari e fotovoltaici.

Infine scegliendo Prestito BancoPosta Auto potrai trovare la liquidità necessaria per cambiare l'auto. Tramite questo prestito puoi finanziare l'acquisto di una nuova macchina accedendo a cifre che raggiungono i 30.000 euro. Questa soluzione è in promozione fino al 28 febbraio 2017.