Capita a tutti di dover richiedere un prestito per avere la liquidità necessaria per affrontare una spesa improvvisa o per fare un acquisto di grande portata. Tra le soluzioni che potrai valutare ci sono i prestiti Fineco. In questo articolo vedremo come funzionano, quali sono i vantaggi offerti, come richiederli e quali sono i tassi d'interesse previsti.

Prestiti Fineco: calcolo della rata

Richiedere un prestito personale è una operazione di routine. Capita a tutti di avere un momento di difficoltà economica, oppure di non avere i fondi necessari per portare a termine un acquisto estremamente urgente o desiderato. I prestiti Fineco possono sicuramente essere una ottima soluzione per tutti coloro che sono alla ricerca di una soluzione flessibile e versatile. Se poi hai debiti accumulati e vuoi risolverli con una sola soluzione, troverai la soluzione giusta anche in questo caso.

I prestiti Fineco prevedono infatti delle condizioni particolarmente vantaggiose. I tassi d'interessi - ad esempio – prevedono un TAN fisso a 6,95% e TAEG massimo al 7,53%. La durata del piano di rimborso può invece oscillare da un minimo di 12 mesi fino ad un massimo di 48 mesi per prestiti da 2.000€ a 4.000€; per gli importi compresi tra i 5.000€ e i 10.000€ la durata è di 12 a 72 mesi, mentre per le cifre più elevate – fino a 30.000€ oscillano da un minimo di 12 rate mensili fino a 84 mesi.

Se il piano di rimborso non è in linea con quanto speravi di pagare mensilmente, puoi richiedere una nuova valutazione in modo da raggiungere la cifra che più si avvicina a quella che desideravi.

DA LEGGERE: Fineco Area Clienti: scopri come accedere ai servizi della banca online

Prestiti Fineco: tutti i prodotti

I Prestiti presso questo istituto dispongono comunque anche di particolari opzioni. Ad esempio, grazie ad un mini fido, puoi ottenere fino a 3.000€ per la tua elasticità di cassa sul conto senza alcuna commissione per la messa a disposizione dei fondi, cosa che ovviamente viene spesso sottovalutata. Inoltre potrai richiedere un fido finanzia fino a 20.000€ in conto, grazie ai tuoi titoli in portafoglio, oppure un fido su titoli e fondi MAV per avere fino all'85% del controvalore dei tuoi fondi con mandato a vendere e dei tuoi titoli fino a 500.000€, anche in questo caso senza commissione.

Inoltre è disponibile anche una soluzione molto interessante se hai dei debiti generati da spese effettuate con carta di credito, bonifici in fase di esecuzione e movimenti di conto corrente negli ultimi 30 giorni. Se non disponi della cifra necessaria con i prestiti Fineco puoi richiedere fino a 2.000€ per rateizzarli, con TAN fisso 5,95% e TAEG 8,48%. Se sei convinto o vuoi approfondire puoi richiedere il tuo prestito direttamente in una filiale Fineco.