Se hai intenzione di richiedere un prestito potrai di certo valutare una delle tante soluzioni di Finanziamento di BancoPosta. L'azienda italiana offre tante formule di finanziamento diverse, tutte pensate appositamente per soddisfare i bisogni dei diversi tipi di clientela. Si tratta di soluzioni flessibili e personalizzabili, rivolte anche a coloro che non sono titolari di un conto corrente BancoPosta. Scopriamo subito i dettagli.

Finanziamento BancoPosta: di cosa si tratta

Le motivazioni che possono spingerti a richiedere un prestito possono essere davvero tante, magari perché desideri ristrutturare casa o addirittura comprarne una nuova, oppure perché vuoi cambiare la tua vecchia l'automobile. In tutti questi casi e non solo, puoi scegliere la soluzione più conveniente tra quelle proposte dal mercato. Ricorda che in questi casi l'uso di un comparatore di tariffe come SuperMoney può rendere la tua ricerca molto più rapida ed efficace.

Se la tua scelta ricade su una delle tante soluzioni di finanziamento BancoPosta, sappi che anche in questo caso dovrai scegliere tra un ampio ventaglio di prodotti. Ricorda che per sottoscrivere una di queste soluzioni dovrai possedere alcuni requisiti specifici, ovvero: essere residente in Italia e avere un reddito da lavoro/pensione dimostrabile e prodotto in Italia. In più, a seconda delle specifiche richieste, è possibile che ti vengano richiesti ulteriori requisiti e documentazioni specifiche, come ad esempio: la tessera sanitaria, un altro documento di reddito o altro ancora.

DA LEGGERE: Decalogo prestiti online: come scegliere il migliore in 10 mosse

Finanziamento BancoPosta: cosa offre

La formula base offerta da Poste Italiane si chiama "Prestito BancoPosta". Ti permette di accedere ad un credito minimo di 3.000 euro fino a 30.000 euro, restituibili in un numero di rate variabile, da un minimo di 24 fino ad un massimo di 84 mesi. Per questa particolare soluzione non è necessario essere titolare di un conto corrente BancoPosta.

Se invece sei alla ricerca di una soluzione meno stringente, "Prestito BancoPosta Flessibile" ti permette di modificare l'importo della rata o spostarla alla fine del finanziamento scegliendo un importo e una durata che meglio si addice alle tue necessità. Il prestito è attualmente in promozione fino al 28 febbraio 2017 ed è necessario essere titolare di un conto corrente BancoPosta. Puoi disporre fino a 30000 euro con rate da 24 fino a 108 mesi.

Se invece hai già altri finanziamenti in corso a tuo nome, potrai scegliere "Prestito BancoPosta Consolidamento" che ti permette di riunire tutti i tuoi finanziamenti in un'unica soluzione mensile. Puoi chiedere fino ad un massimo di 50.000 euro, da restituire con un numero minimo di 24 rate, fino ad un massimo di 96 mesi.

Per ristrutturare o rinnovare la tua abitazione potrai invece valutare le condizioni di "Prestito BancoPosta Ristrutturazione Casa" che ti permette di richiedere fino ad un massimo di 60.000 euro, da restituire in 36 rate fino ad un massimo di 120 mesi. Potrai richiedere questo finanziamento anche per altre finalità, come l'acquisto di grandi elettrodomestici o pannelli solari.

Se il tuo sogno è quello di comprare casa, "Prestito BancoPosta Acquisto Casa", la soluzione che ti finanzia fino ad un massimo di 60.000 euro. Può essere sottoscritto anche per l'acquisto di garage o cantine. Con questo prodotto potrai richiedere fino a 60.000 euro da restituire in 36 mesi, fino ad un massimo di 120 mesi. "Prestito BancoPosta Auto" è invece la soluzione per l'acquisto di un'auto nuova o usata. Potrai richiedere da un minimo di 8.000 fino ad un massimo di 30.000 euro, ma è rivolto solo ai dei titolari di un Conto Corrente BancoPosta