Quando devi scegliere un prestito personale, il tasso di interesse gioca senza dubbio un ruolo fondamentale, ma è importante anche tenere conto di tutti gli altri costi correlati all'accensione di un finanziamento.

In particolare, il miglior indicatore per confrontare prestiti personali offerti da diverse banche e finanziarie è il Taeg. Se non sai nemmeno cosa sia, tranquillo, non sei l'unico. Tuttavia, se desideri scegliere il prestito giusto dovrai necessariamente familiarizzare con questo e con altri termini specifici del settore creditizio.

In questo articolo cercheremo quindi di fare chiarezza su cosa significa e cosa serve il Taeg di un finanziamento. Inoltre, ti proponiamo due esempi di prestiti con Taeg più basso del periodo, selezionati come sempre con l'aiuto del nostro comparatore.

Cosa significa Taeg?

Taeg è una sigla che sta per Tasso Annuo Effettivo Globale e indica il costo complessivo del prestito che sarà a carico del consumatore, comprensivo quindi di interessi, spese per la gestione della pratica o di incasso rata, ecc.

Il Taeg si esprime in percentuale del credito concesso e su base annua. Perché un'offerta di prestito sia in regola, il Taeg deve sempre essere indicato chiaramente nel contratto, ma anche nei messaggi pubblicitari.

Il Taeg è il principale strumento di trasparenza nei contratti di finanziamento, poiché permette appunto di rendersi conto del costo complessivo del credito e di confrontare prodotti diversi in modo più semplice ed efficace. Non va quindi confuso con il Tan (Tasso Annuo Nominale) che indica esclusivamente il tasso di interesse annuo del finanziamento.

DA LEGGERE: Prestiti e mutui: il Taeg deve sempre essere indicato chiaramente

Prestiti con Taeg basso: risparmia con le piattaforme online

Attraverso il nostro comparatore abbiamo simulato una richiesta di un prestito da 15.000 euro da restituire in 4 anni. Ovviamente abbiamo preso come modello un richiedente con un contratto di lavoro a tempo indeterminato e un reddito mensile sufficiente a garantire la restituzione della rata senza troppi problemi.

In base a questi parametri, i prestiti personali con Taeg più basso sono risultati quelli offerti da due piattaforme online, Prestiamoci e Younited Credit. Si tratta di operatori che consentono di ottenere credito in tempi più brevi, senza l'intermediazione di banche e finanziarie.

La società di social lending Prestiamoci propone un Prestito Personale con Taeg 6,33%, Tan 4,81% e una rata mensile stimata pari a circa 344 euro. L'importo dovuto al termine del piano di rimborso sarà quindi pari a 16.914 euro.

Younited Credit propone invece un Prestito tra Persone con Taeg 6,20%, Tan 4,89% e una rata mensile stimata pari a circa 345 euro. L'importo complessivo restituito al termine del piano di ammortamento sarà quindi pari a 16.546 euro.

Quelle offerte da Prestiamoci e Younited Credit sono quindi due soluzioni interessanti e vantaggiose per chi sta cercando un prestito personale conveniente per affrontare con serenità un progetto importante. Per trovare la soluzione più giusta in base alle tue specifiche esigenze ti consigliamo di effettuare una comparazione gratuita sul nostro portale, così da poter avere una panoramica dei prodotti su misura per te in ordine di convenienza.