Se hai bisogno di aiuto per rimborsare un finanziamento perché sei in un momento di difficoltà economica da superare oppure perché i debiti sono diventati troppi e sono insostenibili, esistono dei prodotti creditizi pensati apposta per queste situazioni. Vengono chiamati prestiti di consolidamento debiti e ti permettono di estinguere quelli che hai in corso stipulando un nuovo prestito a condizioni più vantaggiose. Anche IBL Banca ha la sua offerta di prestito di consolidamento debiti: Saldarate IBL.

Saldarate di IBL Banca

Come dicevamo, Saldarate IBL ti permette di estinguere un finanziamento oppure unire tutti i rimborsi in un'unica rata aprendo un nuovo prestito a condizioni più vantaggiose. Inoltre, oltre ad eliminare i finanziamenti in corso puoi anche ottenere una liquidità aggiuntiva senza che ti venga richiesta la motivazione. I vantaggi possono essere diversi:

  • una rata più leggera: la tua rata mensile di rimborso sarà più bassa rispetto a quella che pagavi finora;
  • una rata unica: se unisci tutti i tuoi rimborsi avrai una sola rata mensile da pagare;
  • un tasso più basso: il tasso di Saldarate IBL potrebbe essere più basso di quello dei finanziamenti che hai in corso.
  • oltre ad estinguere i prestiti in corso, con Saldarate IBL è possibile richiedere anche una liquidità aggiuntiva, senza fornire alcuna motivazione;

Saldarate IBL ha una durata minima di 24 mesi e una massima di 120 mesi, un tasso di interesse fisso, rate fisse da scegliere in base alla durata e non richiede nessuna garanzia ipotecaria. Per Saldarate IBL vengono prese in considerazione e valutate anche le richieste di chi ha avuto disguidi bancari e ti offre un servizio di estinzione dei finanziamenti precedenti totalmente gratuito. L'importo va da un minimo di 2.000 a un massimo di 60.000€.

Saldarate di IBL Banca può essere erogate come prestito personale oppure come prestito con cessione del quinto dello stipendio o della pensione. IBL ti proporrà la soluzione migliore sulla base della valutazione della tua situazione economica e dei debiti.

DA LEGGERE: Cinque cose da sapere prima di richiedere un prestito personale

Saldarate IBL come prestito personale

Se Saldarate IBL viene stipulato come prestito personale, ovvero non finalizzato all'acquisto di un bene o di un servizio, può essere richiesto da lavoratori autonomi, lavoratori dipendenti e pensionati con un'età tra 18 e 70 anni. Ti basta presentare un documento, il codice fiscale, il Modello UNICO o una busta paga o il cedolino della pensione, l'IBAN del tuo conto corrente.

Saldarate IBL come cessione del quinto

Il prestito con cessione del quinto dello stipendio o della pensione prevede un rimborso con prelievo diretto da questi ultimi che non superi un quinto dell'importo mensile. Possono richiedere Saldarate IBL come cessione del quinto lavoratori dipendenti a cui viene dato il consenso dal datore di lavoro e pensionati.

I lavoratori devono presentare le ultime due buste paga e il certificato di stipendio (rilasciato dal datore di lavoro), i pensionati devono presentare gli ultimi due cedolini della pensione e il certificato di pensione (rilasciato dall'ente pensionistico), entrambi devono portare un documento, il codice fiscale e il CUD.

È obbligatoria la sottoscrizione di una polizza assicurativa Rischio Vita e, solo per il lavoratore, Rischio Impiego.