Secondo i dati CRIF, il 2015 è stato un anno di aumento delle richieste di prestito personale, un +5,9% su base annua che rivela una ripresa della fiducia e dei consumi da parte degli italiani. Proprio per non fermare questo trend e attirare sempre più clienti, le banche aggiustano e migliorano le loro offerte molto spesso, specializzandole sempre di più sui bisogni delle diverse categorie di utenti. Andiamo a vedere quali sono i migliori prestiti personali del momento.

Intesa San Paolo, cifra elevata e lunga durata

Intesa San Paolo è una delle banche più utilizzate dagli utenti e in termini di prestiti personali offre PerTe Prestito Facile, che dà la possibilità di finanziarti da 2.000€ a 75.000€ per una durata che va dai 2 ai 10 anni. Nel panorama dei prestiti personali la possibilità di richiedere somme così alte e allungare il rimborso per così tanto tempo è sicuramente un'ottima caratteristica, un po' meno il tasso fisso al 9,95% (un po' alto). C'è comunque la possibilità, per prestiti sopra i 50.000€, di avere un tasso variabile calcolato sulll'Euribor 1 con uno spread fisso dello 5,9%. L'utente ha sempre la possibilità di utilizzare i servizi di posticipo rata, per spostarla alla fine del periodo di rimborso, o di cambio rata, per aumentare o diminuire l'importo, in caso di bisogno.

ING Direct ti fa uno sconto se hai Conto Arancio

Prestito Arancio è l'offerta in termini di prestito personale di ING Direct. Permette di essere finanziati per una cifra che va da 3.000€ a 30.000€ per una durata dai 12 agli 84 mesi, con la possibilità di saltare o posticipare la rata. ING ci tiene a sottolineare che le spese sul prestito sono molto basse, essendo di 16€ se dura meno di 18 mesi (che diventano 0€ nel caso in cui si utilizzi Conto Arancio), oppure lo 0,25% dell'importo se la durata del rimborso supera i 18 mesi. Per quanto riguarda il tasso, propongono un tasso fisso TAN del 7,95% e TAEG fisso dell'8,36% con uno sconto dello 0.50% se si utilizza Conto Arancio come conto corrente di riferimento.

DA LEGGERE: Prestiti personali flessibili, le offerte BancoPosta, Compass e BPM

Prestito Findomestic, ottimi tassi di interesse

Findomestic offre la possibilità di un prestito 100% online per un importo che va da 1.000€ a 60.000€ con la possibilità di scegliere il periodo di rimborso sulla base del motivo per cui si chiede un prestito. I servizi di cambio rata o di posticipo rata sono possibili in caso di impossibilità di saldarla per quel mese, ma la cosa più interessante del prestito personale 100% online Findomestic è molto probabilmente il tasso di interesse fisso TAN 6,39% e TAEG 6,58% che lo rendono ora come ora uno dei prestiti personali con il tasso di interesse più convieniente.

IBL Banca, un prestito nella media

IBL Banca ti permette di chiedere un prestito con tasso d'interesse fisso, una rata costante scelta in base alle tue esigenze, una durata massima di 120 mesi e un importo che va dai 2.000€ ai 60.000€. Il prestito è veloce e facile da ottenere e, come nel caso di Banca Intesa, permette di ricevere una cifra significativa e rimborsarla in tempi più lunghi rispetto ali altri prestiti personali.

Prestito personale di BNL Paribas, le differenze tra web e filiale

Il prestito personale offerto da BNL Paribas è abbastanza vantaggioso, soprattutto se lo si richiede recandosi in filiale e non online. In filiale infatti si può ottenere un finanziamento che va da 5.000€ a 100.000€ per una durata da 6 a 120 mesi. Richiedendolo online, invece, le cifre e i tempi cambiando diventando un prestito di minimo 3.000€ e massimo 30.000€ con un periodo di rimborso che va da 6 a 60 mesi. Il TAN è fisso ed è pari a 8,75%.