Se da un lato aumentano i finanziamenti agevolati alle pmi del Sud Italia, dall'altro prosegue il trend negativo che investe le erogazioni di prestiti alle imprese artigiane. In questo comparto la diminuzione delle erogazioni di finanziamenti alle imprese artigiane della regione Campania conferma il trend degli ultimi tre anni e si attesta in linea con tutte le regioni d'Italia.

Per il terzo anno consecutivo infatti calano le erogazioni di prestiti a imprese artigiane della Campania, regione in cui sembrano restringersi le possibilità per chi si accinge a effettuare la richiesta di un finanziamento.

A rivelarlo è lo studio condotto dal centro ricerche di Confartigianato Campania che, partendo dai dati diffusi dalla Banca d'Italia, nel primo semestre del 2015 riscontra un andamento delle erogazioni di prestiti alle imprese artigiane in linea con lo stesso periodo dell'anno precedente.

DA LEGGERE: Finanziamenti alle imprese, 200 mln da Nuova Banca Marche

Prestiti a imprese artigiane, da Avellino a Napoli

Guardando nel dettaglio alle singole aree della regione Campania, nella provincia di Avellino i primi sei mesi del 2015 hanno segnato un calo del 7,3% rispetto allo stesso arco temporale del semestre precedente. Nello specifico, le erogazioni di prestiti alle imprese del comparto artigianato nella zona in questione si sono attestate a quota 106 milioni di euro.

Un calo di pari entità in termini percentuali, è stato registrato anche relativamente alle imprese artigiane della provincia di Caserta che nel periodo in esame hanno ottenuto finanziamenti pari a 117 milioni di euro.

Quanto alla provincia di Salerno, i finanziamenti alle imprese artigiane si sono attestati a 381 milioni di euro con una diminuzione di due punti percentuali rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

Indietreggiano sempre del 2% anche le erogazioni di finanziamenti alle imprese artigiane della provincia di Napoli che nel periodo compreso tra gennaio e giugno hanno ottenuto prestiti pari a 441 milioni di euro.

Infine, le imprese artigiane con sede a Benevento hanno ottenuto finanziamenti per 53 milioni di euro nei primi sei mesi dell'anno, un dato che si è attestato in calo di 13 punti percentuali rispetto al primo semestre del 2014.