La domanda di prestiti personali continua a proliferare e le banche e le finanziarie rispondono con le loro proposte più convenienti per soddisfare le più varie esigenze: dall'acquisto di una nuova auto alle ristrutturazioni di casa.

Prestiti senza necessità di giustificativi alla richiesta

In testa alle proposte del mese di novembre c'è Il PerTe Facile di Intesa Sanpaolo, un finanziamento flessibile con durata tra i 2 e i 10 anni che si rivolge a lavoratori dipendenti, autonomi e a pensionati con un'età compresa tra i 18 e gli 80 anni. Questo prestito, che può essere erogato esclusivamente ai titolari di un conto corrente bancario su cui addebitare il rimborso delle rate mensili, ha un importo finanziabile compreso tra i 2.000 e i 75.000 euro.

DA LEGGERE: Prestiti a imprese e famiglie in crescita grazie al QE di Draghi

Non superano i 30.000 euro i prestiti concessi da Fineco. La banca nell'orbita del gruppo UniCredit, propone prestiti rimborsabili a rate mensili con la durata che varia in base all'importo richiesto, senza però oltrepassare il limite massimo dei 7 anni. Per questo prestito, richiedibile direttamente online, non è prevista alcuna spesa di istruttoria e per accedervi basta essere titolare di un conto Fineco da almeno 6 mesi.

Anche Carrefour Banca concede prestiti fino a un tetto massimo di 30.000 ma rimborsabili tramite addebito diretto sul conto corrente in un periodo di tempo che va dai 24 ai 120 mesi .

E' compreso tra i 5.000 e i 30.000 il prestito di Compass con un piano di rimborso compreso tra i 24 e gli 84 mesi. Per un prestito di 13.000 euro da rimborsare in un periodo di tempo di 72 mesi, il rimborso avviene in 72 rate da 243,78 euro, e ha un tan fisso del 9,90% e un TAEG dell'11,21%. La somma rimborsata complessivamente a Compass alla fine del prestito sarà di 17.652,96 euro, comprensivi di 195,00 euro per le spese di apertura pratica.

Dall'acquisto di un auto alla ristrutturazione di casa

Per chi ha avesse in cantiere l'acquisto di mobili o la ristrutturazione del proprio appartamento, Rataweb propone finanziamenti da 50.000 euro da restituire in 36 mesi.

Se invece c'è in piano l'acquisto di elettrodomestici Agos propone un importo di 20.000 euro rimborsabili o in 36 mesi con una rata mensile di 638,40 euro, un tan del 7,91% e un taeg del 9.97% o in 48 mesi con la rata che cala rata che scende a 497 euro, il tan del 7,91% e un tag del 9,60%.