Prestiti personali dai 3.000 ai 30.000 euro in promozione fino al 30 novembre. E' l'offerta lanciata dalla finanziaria Fiditalia che attraverso la formula Fidiamo, propone prestiti personali convenienti fino alla fine del mese con TAN fisso dell'8,90% e TAEG 9,99% per una richiesta di 18.000 euro da rimborsare in 81 rate che ammontano a 298,89 euro ciascuna.

Prestiti personali Fiditalia, le caratteristiche

Le modalità di pagamento del rimborso dei prestiti personali richiesti con il programma Fidiamo avvengono tramite addebito in conto corrente oppure, per quei clienti che non si appoggiano a un conto corrente bancario, per mezzo del bollettino postale. L'erogazione del prestito avviene nel giro di 48 ore dall'erogazione del contratto.

DA LEGGERE: Prestito personale: requisiti per richiederlo

Il TAEG, che al di fuori della promozione non supera il 17,48% per l'importo massimo richiesto, comprende le spese di istruttoria che variano a seconda dell'importo richiesto per un massimo di 300 euro e sul prestito di 18.000 euro ammontano a quota 150 euro; l'imposta di bollo relativa all'apertura di un nuovo contratto pari a 16 euro e le spese di incasso rata pari a 3 euro. Inoltre rientrano nei costi accessori le spese per l'invio del rendiconto finanziario periodico che vengono pagate una volta l'anno e sono pari a 1,20 euro per ogni invio oltre imposta di bollo prevista dalla legge e a 2,00 euro per i saldi che superano i 77,47 euro.

Al termine del finanziamento l'importo totale dei prestiti personali convenienti ammonterà a quota 24.488,29 euro.

Proxilia Credit, la polizza facoltativa da associare al prestito

Le coperture assicurative sono facoltative e non sono indispensabili per ottenere il finanziamento alla condizioni proposte. Ad ogni modo è possibile abbinare al finanziamento Proxilia Credit, il programma assicurativo a copertura del finanziamento che protegge da eventuali problematiche insorte.

Nel caso di perdita involontaria dell'impiego, ricovero ospedaliero e instabilità temporanea, l'assicurazione rimborsa le rate versate nel periodo di inattività. In caso di malattia grave, decesso e invalidità permanente totale, l'assicurazione rimborsa il capitale residuo del finanziamento alla data dell'evento.

Requisiti minimi della formula Fidiamo

I prestiti personali Fidiamo, erogati della finanziaria attiva da oltre trent'anni nel credito alle famiglie che fa capo al gruppo Société Générale, richiedono come requisiti minimi la dimostrabilità del reddito e un'età compresa tra i 18 e i 72 anni. Il premio viene sommato all'importo del finanziamento e rateizzato. Pertanto la rata del premio viene sommata a quella del finanziamento.