Il pagamento rateale è la soluzione più adottata dagli italiani che devono affrontare delle grandi spese, come l'acquisto di un'auto o di una casa. Con il miglioramento delle condizioni offerte dai finanziamenti, molti italiani hanno ricominciato a fare acquisti e investimenti, scegliendo per i pagamenti la soluzione rateale. Ogni banca ed istituto di credito offre diverse soluzioni in grado di soddisfare le esigenze di qualunque cliente. Per avere qualche esempio è possibile valutare le soluzioni per i prestiti del compratore SuperMoney e scegliere la soluzione in adatta alle proprie esigenze.

Tra le varie opzioni da valutare rientrano anche quelle fornite dal web, considerate da molti più convenienti e semplici da usare. In questo caso informarsi su prestiti online e le condizioni proposte potrebbe essere un buon modo per valutare queste soluzioni. Ma quali sono le motivazioni che spingono gli italiani verso il pagamento rateale? Scopriamolo leggendo i risultati dello studio UnipolSai.

Pagamento rateale: sicurezza e serenità

Secondo il recente studio condotto dall'Osservatorio UnipolSai in collaborazione con Nextplora, il pagamento rateale sarebbe la soluzione ideale per molti italiani. Il modo migliore per realizzare un sogno o un progetto pagando ogni mese una giusta rata. La sicurezza di non vedere stravolgere le proprie finanze da improvvise uscite di denaro oltre la serenità di scegliere una soluzione personalizzata, sono le motivazioni che spingono il 52% degli italiani ad adottare questa particolare soluzione.

Questa soluzione rappresenta dunque un modo intelligente per fare acquisti senza compromettere il bilancio familiare. Ancora significativa è la percentuale di coloro che nutrono delle forti incertezze verso i finanziamenti, dichiarando di non sentirsi ancora pronti ad affrontare dei progetti economicamente impegnativi. Infatti il 31% degli intervistati preferisce non fare "il passo più lungo della gamba" e aspettare che il contesto economico migliori e diventi più stabili.

Ma cosa comprano gli italiani?

L'acquisto di una nuova auto, l'avvio di lavori per la propria casa e l'assicurazione auto, sono i principali beni e servizi che richiedono l'adozione di questa particolare soluzione. Seguono poi gli acquisti di oggetti per l'elettronica, le cure mediche e i viaggi. Tra i maggiori sostenitori di questa particolare soluzione di pagamento rientrano senza dubbio i giovani, con una prevalenza della fascia di età compresa tra i 18 e i 24 anni, che rappresentano il 36% del campione intervistato.

Anche gli adulti sembrano apprezzare il pagamento rateale e pensano di adottarlo in futuro con maggiore frequenza, anche per l'acquisto di beni e servizi dal prezzo più contenuto. "Il pagamento rateale sta diventando uno strumento di acquisto sempre più familiare per gli italiani", afferma Franco Ellena - Direttore Generale UnipolSai. "Non si tratta più solo di una modalità per affrontare acquisti di grande valore economico ma il fenomeno si è ormai esteso a un ventaglio decisamente più ampio di occasioni di acquisto".