Per avviare un'attività imprenditoriale o realizzare un sogno nel cassetto è possibile richiedere un prestito personale. Per trovare i tassi d'interesse più convenienti, però, il consiglio è quello di confrontare le offerte di prestito grazie ai comparatori on line come SuperMoney. I portali di comparazione, infatti, permettono di mettere a confronto le proposte delle varie banche per scegliere il prodotto più adatto alle proprie esigenze.

Con l'aiuto del comparatore di SuperMoney, abbiamo effettuato la ricerca di un prestito personale che rispondesse alla richiesta di un giovane di Roma che ha bisogno di 30 mila euro per ottenere liquidità e far partire un progetto imprenditoriale. Le migliori offerte sono risultate quelle di Banca Popolare di Sondrio, Banca Popolare di Vicenza e Credem. Il nostro cliente ha scelto un piano di rimborso in 4 anni senza assicurazione a protezione del credito.

La Banca Popolare di Sondrio propone un prestito personale con Taeg del 12,57% e Tan del 11,04% per una rata mensile di 775,9 euro. Al termine del finanziamento il nostro cliente dovrà restituire alla banca la cifra di 37.898 euro.

Come anticipato, la Banca Popolare di Vicenza si colloca al secondo posto fra le offerte migliori per ottenere un prestito personale. Il finanziamento si chiama Prestito Facile Large e ha un Taeg del 13,03%, un Tan del 11,99% e una rata mensile di 789,9 euro. Una volta finito il periodo di rimborso si dovranno restituire alla banca 38.186 euro.

La banca Credem, invece, è al terzo posto delle offerte più convenienti con una rata di 788,5 euro. Il Taeg, in questo caso, è del 13,17%, mentre il Tan dell'11,90%. A fine prestito si dovrà restituire alla banca l'importo totale di 38.223 euro.

Come si può vedere da questo confronto preso in considerazione, non è detto che alla rata più bassa corrisponda il prestito più conveniente. Dipende, infatti, dalle condizioni contrattuali e dal Taeg che rappresenta il Tasso annuo effettivo globale, ovvero il vero costo del finanziamento. Il Taeg è un termine di confronto importante per i prestiti personali perché al suo interno sono calcolate anche le varie spese di istruttoria e di gestione del prestito.