Ratabassotta di Ibl Banca contro Agos Ducato: abbiamo confrontato online le due grandi compagnie finanziarie, verificando la convenienza per l'una o per l'altra nella richiesta di un prestito.

Il prestito ammonta a 16.070 euro con una durata di 120 mesi. Con Ratabassotta di Ibl Banca, il prestito in piccole rate, la rata per 120 mesi è di 193 euro, con una Tan fisso del 5,85% e il Taeg fisso dell'8,05%. L'importo totale che il cliente restituirà al termine dell'ammortamento, salvo estinzione anticipata, è di 23.160 euro. Il preventivo riguarda il prestito con cessione del quinto dello stipendio ed il Taeg comprende le spese di istruttoria parti a 450 euro, commissioni bancarie di 810,60 euro, spese di incasso rata di 120 euro, imposta sostitutiva e altre spese amministrative di 52,09 euro.

Con Agos Ducato, invece, la rata mensile per lo stesso prestito e la stessa durata è di 206,80 euro, con Tan pari a 8,90% e Taeg del 9,99%. L'importo totale versato, al termine delle 120 rate, sarà di 24.816 euro. Il maggior prezzo è giustificato dalla possibilità di saltare il pagamento di una rata all'anno, al massimo per tre volte nell'arco dell'intero finanziamento. In questo modo il pagamento verrà rimandato di tanti mesi, quanti saranno le volte che si è usufruito di questa possibilità. Inoltre si può cambiare l'importo della rata stessa, ma nel caso della durata di dieci anni del finanziamento, come nel nostro caso, è possibile solo aumentare l'importo della rata in modo da anticipare l'estinzione.

Infine, con Agos Ducato è possibile anche estinguere in anticipo il finanziamento, senza incorrere in penali, qualunque sia l'importo residuo del finanziamento.