Prestiti a tasso zero dalla Regione Toscana - Una lodevole iniziativa da parte della regione Toscana ed un'importante opportunità per le microimprese alle prese con problemi economici o volenterose di fare nuovi investimenti. Così, in sintesi, può essere descritta la nuova proposta a favore dei piccoli imprenditori che mette a disposizione un fondo di 3000000 di euro destinato a sostenere le PMI in questo periodo di evidenti difficoltà ad operare in qualsiasi settore economico.

Il prestito può esser richiesto per diverse tipologie di spese che possono andare da quelle relative alla costituzione dell'azienda, fino a quelle destinate all'acquisto od al rinnovamento dei fattori produttivi, siano essi a fecondità semplice che ripetuta.

Il fondo è destinato per il 50% a finanziare microimprese commerciali o turistiche e per l'altra metà i restanti settori produttivi ad eccezione di quello agricolo. Possono essere richiesti da un minimo di 5000 ad un massimo di 15000 euro che possono essere rimborsati con rate da 36 a 60 mesi così da consentire alle imprese di poter contare su eventuali nuovi introiti derivanti proprio dai nuovi investimenti conseguiti in seguito all'ottenimento del prestito. Ma ciò che, oggettivamente, rende maggiormente conveniente questo prestito è che non sono previsti interessi: pertanto l'ammontare prestato corrisponderà esattamente a quella da restituire.

Saranno escluse tutte le richieste che presentano vizi di forma, mancanza di documentazione e/o inviate con modalità diverse da quelle consentite. I termini per fare richiesta del prestito sono dalle ore 9 del 20 gennaio, fino alle ore 17 del 31 gennaio.