Inail 2014 è il nuovo bando che rientra nei finanziamenti della Regione Puglia (e su tutto il territorio nazionale) e che serve ad incentivare le imprese a realizzare progetti che migliorino il livello di salute e la sicurezza sul lavoro. Finanziamenti che sembrano interessanti. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

Destinatari del finanziamento, prima di tutto, sono tutte le imprese, anche le cooperative e quelle individuali, situate su tutto il territorio italiano e regolarmente iscritte alla Camera di Commercio Industria, Artigianato ed Agricoltura. I progetti che possono essere presentati e quindi poter così partecipare sono solo di queste tipologie: progetti di investimento, quelli per sostituire o adeguare attrezzature di lavoro messe in uso prima del 21 settembre 1996 che saranno sostituite con quelle a norma e infine progetti di responsabilità sociale.

Il contributo non dovrà superare i 130 mila euro e verrà dato solo dopo gli accurati controlli e il progetto realizzato. Solo per la Regione Puglia sono stati stanziati complessivamente euro 12.217.561.

La domanda di partecipazione sarà inviata in forma telematica a partire dal 21 gennaio 2014 e si avrà tempo fino all'8 aprile 2014.

Per saperne di più è possibile visitare il sito della Regione Puglia o il sito dedicato ai finanziamenti alle imprese pugliesi. In tempi di crisi questi finanziamenti non sono che una grande boccata d'aria per tutte le imprese. E il bando Inail 2014 è un valido incentivo per aiutare le aziende.