Prestiti senza garanzia, parte oggi il Microcredito della regione Campania che offre finanziamenti a disoccupati, inoccupati, lavoratori svantaggiati e disabili fino a 25.000 euro. L'iniziativa ha l'obiettivo di sostenere le nuove attività imprenditoriali attraverso prestiti senza garanzie per tutti i soggetti con difficoltà di accesso al credito e in condizione di svantaggio.

Il Microcredito della regione Campania rientra nel progetto "Fondo Microcredito FSE" e offre prestiti senza garanzia per disoccupati e lavoratori svantaggiati da un minimo di 5.000 ad un massimo di 25.000 euro. Il credito a tasso zero è dilazionabile in un arco di tempo massimo di 60 mesi, con decorrenza a partire dal quinto giorno del settimo mese successivo alla stipula del contratto di finanziamento.

Il Microcredito della regione Campania per promuovere le attività imprenditoriali attraverso finanziamenti senza garanzia è rivolto alle attività dei seguenti settori:

-servizi al turismo (alloggio, ristorazione, servizi)
-tutela ambientale
-servizi sociali
-servizi culturali
-ICT (servizi multimediali, informazione e comunicazione)
-manifatturiero
-artigianato e promozione prodotti tipici locali
-commercio di prossimità
-attività professionali in genere

Per avere accesso all'iniziativa Microcredito Campania, e ottenere un prestito senza garanzia per disoccupati e gli altri lavoratori svantaggiati dediti ad attività imprenditoriali, è necessario presentare domanda dalle ore 9 di oggi, 16 dicembre 2013, alle ore 12 del 16 gennaio 2014.