Bonus bebè e Legge di Stabilità: informazioni utili, novità e requisiti per richiedere e ricevere i fondi nuovi nati.
Oltre ad intervenire in tema di pensioni, imposte, buste paga, esodati ed in molti altri ambiti, la Legge di Stabilità ha predisposto delle importanti novità in tema di concessione del credito per i nuovi nati.

Il nuovo bonus bebè è un fondo mirato ad aiutare tutte le famiglie in difficoltà economiche per il mantenimento di nuovi figli nati o adottati negli anni 2012, 2013 e 2014.

La Legge di Stabilità ha previsto infatti uno stanziamento di 30 milioni di euro, richiedibili dai singoli nuclei familiari fino ad un massimo di 5.000 mila euro.

L'erogazione di questi prestiti per i nuovi nati sarà inoltre particolarmente agevolata dal punto di vista finanziario poichè per facilitare il rimborso delle rate è previsto un tasso TAEG fisso mai superiore del 50% del tasso effettivo globale medio sui prestiti personali.

Per ottenere il bonus bebè, si potrà direttamente richiedere il finanziamento presso uno degli istituti finanziari che aderiscono all'iniziativa entro il 30 giugno dell'anno successivo rispetto a quello di nascita o di adozione del bambino, presentando le generalità del richiedente e del minore e pochi altri documenti.
Per quanto riguarda invece il periodo di durata del rimborso, sarà stabilito personalmente con la banca prescelta purché non superi il periodo massimo di 5 anni. Per tutte le informazioni più dettagliate sarà inoltre possibile rivolgersi al numero verde 803.164.