Le richieste di prestiti alle banche nel 2013 hanno subìto una netta diminuzione. E' questa la conclusione a cui è giunto uno studio eseguito dall'Osservatorio di Facile.it e Prestiti.it che ha analizzato un campione di circa 40.000 richieste di finanziamento presentate presso gli istituti bancari del nostro paese.

La ricerca ha infatti evidenziato come la cifra media concessa ammonta a poco più di 10.000 Euro contro i circa 12.500 Euro medi erogati nel mese di Ottobre 2012. La riduzione degli importi conferma la tendenza già evidenziata nei primi mesi di quest'anno e ribadita dalle analisi dei dati relativi al primo semestre.

Lo studio ha inoltre tracciato l'identikit di chi richiede un prestito alle banche. L'età media sale ancora e si attesta a 42 anni mentre sono soprattutto gli uomini, il 74% del totale, a richiedere un prestito ad un istituto bancario. Lo stipendio medio mensile dei soggetti che effettuano la domanda è di circa 1.700 Euro mentre la durata risulta ancora superiore ai 5 anni dal momento che mediamente sono necessarie 63 mensilità per restituire la somma ricevuta.

La diminuzione dell'importo medio è la diretta conseguenza di un cambiamento delle motivazioni per cui viene richiesto un prestito alle banche. Sono infatti sempre di meno i casi di domande fatte per l'acquisto di un auto o la ristrutturazione un immobile mentre aumentano i finanziamenti per ottenere il denaro necessario per fare fronte alle piccole esigenze quotidiane. Le richieste di liquidità ammontano infatti al 40% del totale mentre sono in calo quelle per l'acquisto di un'auto usata passate dal 27% al 19% nel giro di un anno.

La ricerca sui prestiti alle banche ha anche analizzato la situazione nelle varie regioni italiane che hanno tutte quante evidenziato un calo rispetto allo scorso anno. A fare registrare l'importo medio più alto nei prestiti alle banche è stato il Sud Italia con la Sardegna che è risultata la regione leader in questo senso. La Liguria e l'Emilia Romagna sono invece le regioni dove si è registrato il valore più basso dal momento che la somma media richiesta per ogni prestito è stata di circa 9.500 Euro.