"Finanziamenti computer" contribuisce ad arricchire il bouquet di prestiti lanciati da Agos Ducato per finanziare l'acquisto di beni di consumo e oggetti comunemente utilizzati nel quotidiano dalla maggior parte degli utenti.

Come noto, Agos Ducato punta sia a finanziarie l'acquisto di beni di prima necessità (pensiamo ad un mezzo come l'automobile o a oggetti come gli elettrodomestici) sia a garantire prestiti per investimenti più consistenti (pensiamo in particolare alle spese di ristrutturazione del proprio immobile), con il pacchetto "Finanziamenti computer" a rientrare a pieno titolo nella prima categoria.

Oggetto ormai insostituibile per la vita quotidiana e professionale della maggior parte degli individui di età compresa tra i 14 e 45-50 anni, il computer (e con esso ogni altro device simile, pensiamo a cellulari, smartphone e iPhone) rappresenta senz'altro uno di quegli oggetti cui i consumatori non vogliono rinunciare nonostante la crisi economica (stime alla mano il budget destinato all'acquisto di prodotti tecnologici cresce di anno in anno).

"Finanziamenti Computer" (all'interno del pacchetto vengono inclusi anche netbook e notebook) di Agos Ducato offre importi variabili, dai 2.750 ai 30.000 euro, con piano di rimborso vario ed articolato in un numero di rate flessibili (si va dalle 12 alle 120 mensilità); il pacchetto, proposto in offerta fino al 31 dicembre, offre la possibilità di fruire di un TAN ridotto e fisso e di un TAEG estremamente ridotto e proporzionato alla cifra richiesta in prestito nonché al particolare profilo finanziario del richiedente.

Come già rilevato a proposito della soluzione lanciata da Agos per l'acquisto di un auto nuova o usata, l'intera procedura (dalla richiesta alla concreta erogazione del prestito) può essere istruita online.
Il caso esemplificativo proposto da Agos per chiarificare i termini della propria offerta ipotizza che un utente effettui una domanda di finanziamento online richiedendo 12.000 euro in prestito; Agos Ducato propone in questo caso una rata mensile dall'ammontare di 154 euro al mese con piano di rimborso articolato in 120 mensilità. Il TAN è fisso all'8,91% il TAEG ammonta al 10,06% mentre l'importo totale dovuto dal beneficiario risulta pari a 18.718 euro.