Le nuove carte-prestito con disponibilità immediata e tasso calcolato al momento dell'acquisto.

L'ultima frontiera dei prestiti è rappresentata dalle carte di credito che consentono di pagare gli acquisti tramite finanziamenti, rateizzando la somma da pagare.

In ordine di tempo, l'ultima nata è la Carta Flexia di Unicredit che permette di rateizzare gli acquisti in rate da 3,6 o 10 mesi con un tasso di interesse individuato al momento dell'operazione e calcolato in base alle scelte del consumatore ed all'importo da pagare.

Già altri istituti finanziari come Compass e Monte dei Paschi si erano lanciati in questo nuovo settore con le rispettive carte-prestito Viva Flex-Viva Web e Unica-Unica Gold. In particolar modo Viva Web è stata studiata per l'e-commerce e per operare in sicurezza dispone del sistema tecnologico Code Sure di Visa: un codice usa e getta che autentica le singole transazioni sul web. Inoltre, in caso di frode, Compass garantisce l'accredito di tutte le somme perse entro 45 giorni dalla denuncia. La rateizzazione avviene in base alle scelte del cliente in 6 o 12 mesi.

Il principale vantaggio di questo nuovo metodo di prestito è l'immediata disponibilità della liquidità senza il bisogno di fare una richiesta di finanziamento attraverso precisi moduli. Inoltre la sicurezza è garantita sia da sistemi anti-frode molto avanzati, sia dalla trasparenza nei confronti del cliente. Infatti rata e tasso di interessi devono essere comunicati preventivamente al momento dell'acquisto in modo da evitare qualsiasi tipo di problema.