Finanziamenti Regione Puglia 2013, contributi a fondo perduto a imprese non agricole e specificamente digitali: doppia possibilità per le imprese pugliesi, si parla di contributi per imprese digitali dell'intero territorio e di prestiti a fondo perduto per realtà situate nella provincia di Bari e BAT.

Nel mese di ottobre 2013 sono stati lanciati finanziamenti della Regione Puglia con contributo a fondo perduto per imprese non agricole site nella provincia di Bari, più specificamente nei comuni di Gravina in Puglia, Poggiorsini e Ruvo di Puglia, e nella provincia BAT, nei comuni di Canosa di Puglia, Minervino Murge e Spinazzola. Tali finanziamenti per le imprese sono costituiti di un contributo in conto capitale al 50% delle spese sostenute per un massimo di 40 mila euro per azione.

Le spese per cui si possono richiedere i contributi a fondo perduto sono quelle di ristrutturazione e adeguamento dei locali, dell'acquisto di software, macchinari e impianti per l'innovazione e l'ammodernamento delle attività, e quelle per gli studi di assistenza e consulenza finalizzati all'innovazione organizzativo-tecnologica. Per tutti i dettagli rimandiamo al bando. Le domande vanno inviate entro il 25 novembre 2013.

Ma i finanziamenti della Regione Puglia 2013 con contributi a fondo perduto sono possibili anche per le imprese digitali dell'intero territorio: si possono proporre progetti al bando Living Lab che, se selezionati, beneficeranno di un contributo in conto impianti fino a 150 mila euro, per un tetto che non potrà superare il 45% degli esborsi per le piccole imprese e il 35% delle spese per le medie imprese.

Tali finanziamenti della Regione Puglia a fondo perduto sono validi per aziende del settore Tecnologie dell'informazione e comunicazione, quindi per aziende di fabbricazione di computer, apparecchi elettromedicali, produzione cinematografica, telecomunicazioni, ricerca scientifica, e altro ancora. Rimandiamo al bando ufficiale per ulteriori info precisando che in questo caso la scadenza per l'invio delle domande è fissata al 20 novembre 2013.