Finanziamenti, bonus bebè e famiglie numerose e disagiate in Friuli Venezia Giulia: vediamo quali sono le forme di contributo previste dalla Regione, gli importi e le scadenze per le varie tipologie di finanziamento, contributi e prestiti qui in esame.

Per il 2013 tra i finanziamenti della Regione Friuli Venezia Giulia troviamo il bonus bebè: si tratta di una assegno una tantum elargito per nuove nascite o adozioni. Il bonus bebè 2013 ha importo variabile: 600 euro per la nascita o l'adozione del primo figlio, 810 euro se si tratta di figlio successivo al primo e 750 euro per nascite gemellari o adozioni di più bambini.

Per accedere al bonus bebè 2013 del Friuli Venezia Giulia il figlio deve essere residente nella Regione e la famiglia deve avere ISEE pari o inferiore a 30 mila euro. Almeno un genitore deve essere residente nella regione da 2 anni o più. La domanda di finanziamento per il bonus bebè 2013 va inoltrata entro 90 giorni dalla nascita o adozione.

Per quanto riguarda i finanziamenti della Regione Friuli Venezia Giulia per famiglie numerose, con più di quattro figli o più figli under 26, al momento il contributo non risulta finanziato. Tuttavia sul sito della Regione è possibile ottenere ulteriori informazioni sui contributi per l'abbattimento delle rette, ovvero finanziamenti per la frequenza ai nidi di infanzia, ai servizi integrativi e sperimentali: tali contributi sono cumulativi ad altri regionali e possono essere richiesti fino al 30 novembre di ogni anno. Il finanziamento massimo è pari a 1800 euro per bambino e anno scolastico.