Ancora aperto il bando per ricevere i contributi dalla Camera di Commercio di Verona per le nuove assunzioni. Quelle imprese che accorderanno assunzioni a giovani di sesso maschile sotto i 35 anni, riceveranno un contributo a fondo perduto di 2.000,00 euro per contratti a tempo determinato e di 4.000,00 euro per contratti a tempo indeterminato. Quando l'assunzione riguarderà una donna (under 35), il contributo sarà aumentato di altri 1.000,00 euro.

Un aiuto che seppur di modesta entità vuole essere un segnale concreto per le imprese e per i tanti inoccupati giovani in cerca di lavoro. Dopo il grande successo del medesimo bando nell'anno 2012, la Camera di Commercio veronese è riuscita a riproporre i contributi alle imprese, forte di una somma a disposizione che è superiore a quella dello scorso anno. L'ammontare complessivo dei contributi in mano alla Camera di Commercio è infatti quest'anno pari a 762.000,00 euro (contro i 560.000,00 euro del 2012).

Il termine ultimo per la presentazione delle domande, salvo esaurimento delle risorse a disposizione, è fissato per il 31 dicembre 2013 (solo per via telematica e tramite la piattaforma web Telemaco). Le assunzioni dovranno essere regolarizzate entro il 31 gennaio 2014. Inoltre per i contratti a tempo determinato serve una durata minima di 6 mesi. Ogni impresa potrà presentare una sola domanda di accesso ai contributi per una delle forme di contratto previste.

Trattasi di una bando aperto l'11 settembre 2013 e soggetto a chiusura anticipata in caso di esaurimento delle risorse, quindi agli interessati conviene affrettarsi. Per maggiori dettagli riguardo alle notizie divulgate in questo articolo si rimanda alla lettura del bando presso la Camera di Commercio di Verona, Ufficio Servizi Finanziari e Contributi.