Tra i prestiti personali offerti da Poste Italiane ai propri clienti rientra il finanziamento Special Cash. Special Cash rientra tra i prestiti finalizzati destinati alle persone che sono prive di busta paga o che non posseggono un conto corrente. Questo prestito personale è molto pratico e semplice da richiedere.

Special Cash rappresenta tra i piccoli prestiti una soluzione comoda. La somma massima che può essere richiesta è pari a 1.500 euro.

Condizioni per richiedere il prestito Special Cash valide fino al 31 dicembre

Le condizioni necessarie per richiedere un prestito Special Cash è quello di essere titolari di una carta di credito Postepay nominativa e ricaricabile, anche senza conto corrente.

Altra condizione necessaria, perchè sia riconosciuto il piccolo prestito, è avere un'età compresa tra 18 e 70 anni.

La somma erogabile va da 750 a 1.500 euro, il periodo di rimborso varia dai 15 ai 24 mesi e dipende anche dall'entità della somma richiesta.

Il prestito verrà dunque accreditato in maniera diretta sulla carta Postepay ed i rimborsi avverranno con cadenza del 15 o del 30 del mese, tramite bollettino postale.

Special Cash e taeg

Special Cash rientra trai piccoli prestiti personali i cui interessi variano in base alla cifra richiesta e alla durata del piano di rientro.

Varia dunque il Taeg, che va oscilla dal 17.83% per la somma di 750 euro, al 15,34% per l'importo massimo dello Special Cash che è di 1.500 euro.

E' prevista anche la possibilità di estinguere il prestito anticipatamente, presso qualsiasi Ufficio Postale abilitato al servizio, senza incorrere in nessuna penale.