Prestito per pensionati Inps conveniente? Ecco l'offerta proposta dal gruppo IBL, l'istituto bancario del lavoro, una delle realtà bancarie più affermate sul nostro territorio. Il prestito è rivolto a pensionati Inps che ricevono un assegno mensile superiore a 460 euro netti e fino a 85 anni di età. Vediamo chi e come può chiedere un prestito.

Prestito pensionati di IBL: le caratteristiche

Un prestito che varia da 24 a 120 mesi, con la sola garanzia del cedolino della pensione è quello che la banca IBL offre a tutti i pensionati Inps. I requisiti richiesti sono:

  • Importo netto della pensione al mese superiore a 460 euro
  • Anzianità massima del richiedente fino a 85 anni.

La particolarità dell'offerta IBL è la rata bassotta, ossia un importo e durata del prestito già stabilita, con dilazioni a partire da 321 euro al mese, con Taeg fisso al 10.8% e Tan del 4,70%.

Prestito pensionati IBL: la convenzione con l'Inps

Il gruppo IBL banca ha così ideato un prestito per i pensionati Inps, dopo aver aderito quest'anno alla convenzione con lo stesso istituto nazionale di previdenza sociale tramite cui si garantiscono ai pensionati agevolazioni speciali proprio tramite l'istituto, ormai consolidato nel settore dei prestiti personali, della cessione del quinto della pensione. Contenimento dei tassi di interesse, la rata bassotta proprio del gruppo IBL, trasparenza e maggiori tutele sono gli obiettivi del prestito per i pensionati che l'Istituto bancario del lavoro offre.