Sempre più utenti sono alla ricerca di prestiti e finanziamenti a tassi agevolati e a condizioni vantaggiose per poter operare investimenti, spostare liquidità, o semplicemente vivere con più serenità il quotidiano; tra le tante soluzioni presenti sul mercato poniamo attenzione sul pacchetto predisposto da Poste Italiane, che propone SpecialCash Postepay in offerta fino al 31 dicembre.

SpecialCash Postepay è il prestito personale indirizzato a tutti i titolari di Postepay che prevede l'accredito dell'importo richiesto direttamente sulla carta Postepay stessa; sottoscrivendolo entro il 31 dicembre sarà possibile fruire di un TAN fisso allo 0%, e TAEG variabile in base all'importo richiesto.

Nello specifico SpecialCash Postepay offre tre piani di ricarica, ognuno da 750, 1.000 e 1.500 euro; il numero di rate mensili da versare per rendere il prestito ammonta rispettivamente a 15, 20 e 24, con i relativi importi a variare di conseguenza (rispettivamente 54.50, 56 e 71.70 euro). Come accennato il TAN è fisso a quota a 0, mentre il TAEG varia in base al seguente schema:

• 18,31% per il prestito da 750 euro
• 16,51% per il prestito da 1.000 euro
• 15,46% per il prestito da 1.500 euro

Le spese di istruttoria, incasso rata e gestione pratica, di invio comunicazioni periodiche e invio bollettini postali ammontano a zero, con il costo totale del finanziamento che ammonta a 85.50 euro per il prestito da 750 euro, a 138 euro per quello da 1.000 euro e a 234 per quello da 1.500 euro. Tali importi emergono dalla somma della commissione fissa mensile per l'erogazione (equivalente allo 0.60% dell'importo totale del credito) moltiplicata per il numero delle rate, in aggiunta alle imposte di bollo applicate a contratto (16 euro) e invio comunicazioni periodiche (2 euro).