I prestiti per giovani sono finanziamenti erogati per permettere a studenti o giovani coppie di sostenere determinate spese. I giovani, infatti, incontrano spesso maggiori difficoltà nell'ottenere un prestito, a causa della loro precarietà economica e della mancanza di garanzie.

La prerogativa fondamentale dei prestiti per giovani è dunque garantire l'accesso al credito a soggetti senza contratto a tempo indeterminato e più in generale senza un lavoro stabile. Ci sono però determinati requisiti necessari per poter ottenere prestiti per giovani, che vedremo più avanti.

Iniziamo con il capire a chi sono destinati i prestiti per giovani:

  • Prestiti per giovani coppie
  • Prestiti per tirocinanti e apprendisti
  • Prestiti per studenti universitari
  • Prestiti per lavoratori precari e lavoratori atipici
  • Prestiti per lavoratori dipendenti

Ma come fare per ottenere prestiti per giovani? Vediamo nel dettaglio quali sono i requisiti necessari.

Come fare per ottenere prestiti per giovani: i requisiti

Per ottenere prestiti per giovani è necessario possedere alcuni requisiti, indispensabili per avere accesso al credito. Anzitutto, il richiedente deve avere un impiego al momento della richiesta del prestito. Non è necessario avere un impiego fisso, ma deve dimostrare di aver lavorato almeno 18 mesi nei due anni precedenti il momento della richiesta del prestito.

L'altro requisito fondamentale per avere accesso ai prestiti per giovani è legato all'età del richiedente. Il giovane, come è facile intuire, deve infatti avere un'età compresa tra i 18 e i 35 anni, altrimenti non sarà possibile beneficiare del prestito.

Come fare per ottenere prestiti per giovani: caratteristiche dei finanziamenti

Quali sono le caratteristiche dei prestiti per giovani? Si può richiedere un importo massimo compreso tra 2.000 e 15.000 euro, anche se alcuni istituti di credito permettono di richiedere prestiti per giovani fino a 30.000 euro. La somma del prestito andrà restituita tramite rate mensili a tassi agevolati, per una durata massima di 5 anni.

Le finalità previste per i prestiti per giovani vanno da esigenze familiari e personali, come corsi di studi e formazione, Università e master post universitari. Non sono previste finalità lavorative, come la start up di un'impresa (per cui esistono, ad esempio, i prestiti d'onore o i finanziamenti a fondo perduto) o l'acquisto di beni legati specificamente alla propria impresa.

Come fare per ottenere prestiti per giovani: opzioni speciali

Ai prestiti per giovani vengono spesso associate opzioni speciali, per favorire ulteriormente questa categoria. Anzitutto il prestito non ha spese né costi fissi: l'unica spesa da sostenere sono gli interessi del prestito richiesto, che si dovranno ovviamente corrispondere all'istituto.

I prestiti per giovani, poi, possiedono una linea di credito ricaricabile, solitamente inferiore alla cifra di 5.000 euro. In pratica le rate del prestito, mano a mano che vengono pagate, vanno a sommarsi per integrare questa linea di credito ricaricabile, e formano una specie di fondo di emergenza. Il richiedente potrà così avere accesso alla linea di credito molto velocemente ed eventualmente richiedere altri prestiti per giovani per altre necessità.

L'ultima opzione speciale dei prestiti per giovani è legata alla posticipazione dei pagamenti delle rate. Il richiedente può decidere di posticipare il pagamento di una o più rate alla fine del piano di rientro, in modo da avere il tempo necessario per accumulare denaro e non pregiudicare il buon esito del prestito richiesto.